Aggregatore di notizie e comunicati stampa.

venerdì 31 luglio 2009

Fanpage, la piattaforma per linformazione dal basso

Fanpage è la nuova piattaforma di nanopublishing realizzata da Ciaopeople che esordisce con la pagina dedicata alle quattro ruote

Fanpage.it28 luglio 2009 – Ciaopeople sfruttando le proprie competenze nei settori del nanopubloshing e del microblogging ha realizzato una nuova iniziativa chiamata Fanpage, uno spazio tematico sviluppato dai suoi appassionati sostenitori, che potranno interagire con il sito proponendo idee o scrivendo dei redazionali di proprio pugno. Il valore aggiunto sarà dato dalla possibilità di condivisione del materiale sui vari social network, come Facebook, Twitter o MySpace, e sui blog, che estenderà l’iniziativa anche ai singoli contatti di ogni fan.

Un modo incisivo per entrare nel mondo del Web 2.0, fatto di partecipazione e condivisione, dove non si è confinati nel ruolo di spettatori passivi e dove le proprie passioni diventano protagoniste. Abbiamo chiesto a Gianluca Cozzolino, CEO di Ciaopeople srl, di illustrare in poche parole il punto di partenza e le finalità di questa nuova sfida: "Fanpage nasce dalla nostra esperienza di nanopublishing sviluppata in questi anni con il nostro magazine. Con questo naming, così caro al mondo del socialnetworking, andiamo a coniugare i nostri due know-how più consolidati: il social network e il nanopublishing. Entro dicembre prevediamo la messa on line di sette fanpage su tematiche verticali di prim'ordine che ci permettano nei mesi a seguire un buon grado di monetizzazione. Le fanpage sono magazine partecipativi, dove l'utente o meglio il fan, diventa il vero protagonista dell'attività, anticipando quel fenomeno, che già sta avven endo sotto i nostri occhi, che consegnerà all'utenza della rete la consapevolezza di essere il primo attore di un processo fatto di partecipazione e condivisione".

La prima Fanpage, rivolta al mondo delle auto e a tutti i fanatici delle quatto ruote, già disponibile online.

Davide Nunziante
press office www.ciaopeople.com
dnunziante [at] ciaopeople.com

giovedì 30 luglio 2009

SICILIAEBRAICA




Chi erano gli ebrei siciliani?
di Mariarosa Malesani

Narra una leggenda che dopo aver distrutto il Tempio di Gerusalemme ( 70 D.C. ), il malvagio Tito riempì tre navi di uomini e donne ebrei e li abbandonò al mare senza un capitano. Dio mandò una Tempesta e le fece naufragare in tre reami: la prima a Genova, la seconda in Sicilia e la terza in Africa.
L’arrivo di gruppi di ebrei a Siracusa è difficile da datare , poiché ci sono pochissime testimonianze dirette dal momento che mancano documenti cartacei ed epigrafici; solo negli ultimi anni si sono trovati reperti che aprono qualche spiraglio in più. Molta parte della storia siracusana manca dei necessari supporti per poterla raccontare approfonditamente dal momento che calamità naturali, invasioni ed anche incuria hanno cancellato archivi, raccolte e reperti. Per quanto riguarda gli ebrei abbiamo una difficoltà in più perché, dopo la cacciata del 1492, vennero cancellate le tracce della loro più che millenaria permanenza, quasi con accanimento, soprattutto da parte dell’autorità religiose e dalla Santa Inquisizione. Si ha anche un tentativo di oscuramento degli edifici civili e religiosi: la sinagoga viene trasformata nella chiesa di s. Filippo Apostolo e pure S. Giovannello occupa il posto di luogo di culto ebraico.
Dietro questa chiesa è stato ritrovato in via Alagona, sotto il palazzo Bianca, un ipogeo che ha le caratteristiche di un bagno rituale ebraico, il miqweh. Il ritrovamento di un documento notarile del 1496 ha confermato che la sinagoga medievale di Ortigia era l’attuale S. Giovanni Battista e quindi il miqweh di Via Alagona è il proseguimento posteriore dell’area della sinagoga. Notizie, comunque, da confermare, anche se già sicure.
Secondo l’archeologia il primo ebreo siciliano è documentato dalle catacombe di Roma: Amachios da Catania. Vive intorno al III sec. a.C. e porta un nome greco che è la traduzione di Shlomo.

dal sito ufficilale della
Comunità Ebraica Siciliana


Mazoom (Sirmione Bs), Fura (Lonato Bs), Coco Beach (Lido di Lonato Bs): il programma dal 31/7 al 2/8 e di tutto agosto 2009

Come sempre maggior informazioni, inviti (etc) chiamando e/o
contattando l'ufficio stampa dei locali: www.lorenzotiezzi.it (qui
anche foto in hi res) 3393433962 lt@lorenzotiezzi.it

IL PROGRAMMA DEL WEEKEND 31/7 - 2/8 2009


VENERDI' 31/7

Circus @ Fura Lonato Bs. Al mixer Jacopo & Space + Fabio Santini.
Atmosfera fashion e divertimento sul Garda

Ladies Night @ Coco Beach Lido di Lonato Bs. Al mixer Michele Menini
+ sala revival anni '80 - '90

Mazoom (Sirmione, Bs) Friday. Al mixer Rallo e Mark Livella. Serata
elegante by Mazoom

SABATO 1/8

TRIBUTO AL MELAMARA AL FURA DI LONATO (leggi l'approfondimento)

Coco Beach Saturday Night. Al mixer Michele Menini

Mazoom Le Plaisir. Al mixer Mark Livella + Zeta Funk


DOMENICA 2/8

Sunday on the Beach by Ruinart @ Coco Beach (leggi l'approfondimento)

///////////

LE SERATE TOP DAL 31/7 al 2/8

sabato 1 agosto Gianni Togni & Fura (Lonato, Bs) presentano: "Tributo
al Melamara"

Al mixer Rubens, Rudy Franceschi e Gioele. Afro music & friendly
athmosphere

Un omaggio a un locale community gestito da Gianni Togni negli anni
'80. Togni, che oggi gestisce il Fura, ricorda così quel periodo. "Fu
l'ultimo locale in cui si suonava stabilmente musica afro, e chiuse
nel 1989. Il Melamara era a Castiglione dello Stiviere ma era
frequentato da clubber provenienti da tutta Italia, come la Baia
degli Angeli, il Typhoon, Le Cigales . Allora c'era Radio Azzurra, a
protare avanti quel tipo di musica. Al mixer, come allora, ci saranno
Rubens, Rudy Franceschi e Gioele". Per chi non lo sapesse, la musica
afro è uno stile soprattutto italiano, quello di Daniele Baldelli, ed
è ancora oggi stimatissima in tutto il mondo.

2/9 Ruinart Party @ Coco Beach Lido di Lonato Bs

Dopo i party dedicati a Costaripa, Sony ed altri marchi top... al
Coco Beach di domenica, dalle 18 a tarda notte, arriva una notte
marchiata Ruinart champagne. Al mixer come sempre Michele Menini con
la sua house mai troppo banale e sempre piacevole, in spiaggia
performer e sorprese d'ogni tipo. Si replica il 9 agosto.

///////////
///////////
///////////

IL PROGRAMMA DI AGOSTO 2009 DEL FURA (LONATO BS), DEL MAZOOM
(SIRMIONE BS) E DEL COCO BEACH (LIDO DI LONATO BS)

COCO BEACH LIDO DI LONATO BS: il programma di agosto

Info stampa e foto: www.lorenzotiezzi.it 3393433962 lt@lorenzotiezzi.it

INFO LOCALE
Coco Beach
Via Catullo, 5 Lido Di Lonato (Bs)
338 8666854
Uscita A4: Desenzano
www.cocobeachclub.net
Club: aperto ogni venerdì e sabato sera dalle 23 a tarda notte
Beach: ogni giorno dalle 9, la domenica aperitivo lungo dalle 18 alle 2
Restaurant on the beach: ogni giorno, a pranzo e a cena. A la carte o
prezzo fisso 35 euro (45 con ingresso in disco)
Prezzi club: 15-20 euro

Ogni giovedì: live music anni '70 - 90 in spiaggia
Ogni venerdì & sabato: house club + revival anni '80. Dj: Michele
Menini (house)
Ogni domenica: apertivo lungo dalle 18 alle 22. Dj: Michele Menini
(house) + live music

PROFILO CLUB

COCO BEACH (Lido di Lonato, Bs) è il locale multifunzionale più hot
ed esclusivo del Garda, frequentato anche da tanti milanesi per un
weekend a 5 stelle. Invece di fermarsi in città e frequentare ad
esempio la nuova maxi spiaggia cittadina (che è purtroppo finta...),
ad un'ora circa di auto dal capoluogo lombardo c'è una vera e
concreta isola sul Garda con spiaggia bianca del Mar Rosso, con
lettini, bar & restaurant deluxe aperti dalla mattina a tarda sera. E
insieme c'è un club sempre sold out ogni venerdì e sabato sera. Alla
domenica i party più chic, in spiaggia, tra l'altro ad ingresso
libero. Visto il successo dell'estate 09, il locale continuerà ad
essere aperto anche d'inverno...


CALENDARIO


31/7 Ladies Night: le ragazze bevono gratis quando suona la loro
canzone...
01/8 House Saturday: music by Michele Menini + Revival
02/8 Coco Beach Aperitif: RUINART PARTY Ingresso libero, performance
e house by Menini

06/8 Live On The Beach @ Coco Beach: cover band anni 70 - 80 - 90
07/8 Ladies Night: le ragazze bevono gratis quando suona la loro
canzone...
08/8 House Saturday: music by Michele Menini + Revival
09/8 Flower Power + RUINART Party @ Coco Beach Lido di Lonato Bs

13/8 FURA BEACH PARTY al mixer Daniele Mad, Lory M., Denis M.
14/8 Ladies Night + SICK GIRLS!: le ragazze bevono gratis quando
suona la loro canzone...
15/8 House Saturday: music by Michele Menini + Revival ed Interactive
Radio, un format creato da William Braga in diretta su Viva Fm
16/8 Circus Zoo Party @ Coco Beach Lido di Lonato Bs

20/8 Live On The Beach @ Coco Beach: cover band anni 70 - 80 - 90
21/8 Ladies Night: le ragazze bevono gratis quando suona la loro
canzone...
22/8 House Saturday: music by Michele Menini + Revival
23/8 Aperitivo lungo in spaggia con live music e Menini dj set

27/8 Live On The Beach @ Coco Beach: cover band anni 70 - 80 - 90
28/8 Ladies Night: le ragazze bevono gratis quando suona la loro
canzone...
29/8 House Saturday: music by Michele Menini + Revival
30/8 Aperitivo lungo in spaggia con live music e Menini dj set


GLI APPUNTAMENTI TOP

2/9 Ruinart Party @ Coco Beach Lido di Lonato Bs

Dopo i party dedicati a Costaripa, Sony ed altri marchi top... al
Coco Beach di domenica, dalle 18 a tarda notte, arriva una notte
marchiata Ruinart champagne. Al mixer come sempre Michele Menini con
la sua house mai troppo banale e sempre piacevole, in spiaggia
performer e sorprese d'ogni tipo. Si replica il 9 agosto.


09/08 Happy Flower Party @ Coco Beach Lido di Lonato Bs

Una festa che avrebbe potuto prendere vita nei mercatini hippy di
Formentera... e che invece sbarca sulla sabbia del Lido di Lonato
domenica 9 agosto 2009. L'atmosfera sarà quindi 'luxury', come sempre
nel club più esclusivo del Garda, ma anche alternativa, anni '60,
easy... da vivere in ciabatte e non solo col tacco alto. Musica chill
out e deep house con qualche richiamo al passato, che non guasta
senz'altro.

13/8 FURA BEACH PARTY al mixer Daniele Mad, Lory M., Denis M.

Una serata che unisce due degli staff più forti del lago, quello del
Fura e quello del Coco Beach in una location da sogno come la
spiaggia di Coco Beach. Al mixer Daniele Mad, Lory M., Denis M.,
musica house super divertente sulla sabbia bianca e nient'altro...
quel che ci vuole per un'estate super.

15/08 Zoo Party @ Coco Beach Lido di Lonato Bs

Un ferragosto da vivere in spiaggia, sulla sabbia del Coco Beach di
Lido di Lonato sabato 15 agosto 2009. La location viene scelta da
vacanzieri d'un weekend provenienti da tutto il nord Italia, perchè è
di lusso, certo, ma permette di risparmiare non poco sul viaggio,
visto che il Garda è posto in modo assolutamente strategico sulla
mappa d'Italia. Tornando allo specifico del party di Ferragosto, il
tema è quello del Circo. Ossia insieme ai soliti top dj del Coco
Beach (su tutti citiamo Michele Menini, al top delle chart
internazionali insieme a Viani e al singolo "La La Land"), saranno
protagonisti tutti i personaggi d'un circo vero e proprio:
mangiafuoco, contorsionisti, clown... Dalle 18 fino a tarda notte.

///////////////////////////////
//////////////////////////////
/////////////////////////////


Fura Club: il programma di agosto 2009

Info stampa e foto
www.lorenzotiezzi.it 3393433962 lt@lorenzotiezzi.it

CONTATTI LOCALE
Dalle 23
Prezzi: 15-20 euro
Fura Lonato Bs
Via Lavagnone 13
Desenzano - Lonato, Bs
infoline 3407675118
www.furaclub.it
Art director Christian Luzzardi

PROFILO CLUB

Il locale è storico, tra i più storici in Italia e propone il meglio
per chi ha voglia di divertirsi di notte. D'inverno c'è il sabato
scatenato ma un po' modaiolo e la domenica Italiana ad ingresso
libero (questa serata d'estate si trasferisce a La Baia Bianca di
Manerba), d'estate c'è anche il venerdì fashion by Circus...
L'ambiente è sempre giovane ed attento alla prevenzione dagli
eccessi, e le proposte musicali sempre varie (vocal house, minimal,
elettronica, etc)

CALENDARIO

31/7 Circus @ Fura Lonato Bs
1/8 Tributo al Melamara by Gianni Togni @ Fura Lonato Bs

7/8 Circus @ Fura Lonato Bs
8/8 House music by Fura: Voice Alle Torelli, al mixer Denis M +
electro privè

14/8 Fura @ Baia Bianca Manerba per uno Schiuma party dalle 18 alle
24! Ingresso libero!
14/8 dalle 24, Circus @ Fura Lonato Bs. Al mixer Jacopo, Space &
Santini
15 agosto Espuma Party @ Fura (Lonato, Bs)) Voice: Alle Torelli, Fede
Trebbi. Dj: Denis M, Spyke. Privè Electro minimal music

21/8 Circus @ Fura Lonato Bs. Al mixer Jacopo, Space & Santini
22/8 House music by Fura: Voice Alle Torelli, al mixer Denis M +
electro privè


28/8 Circus @ Fura Lonato Bs. Al mixer Jacopo, Space & Santini
29/8 House music by Fura: Voice Alle Torelli, al mixer Denis M +
electro privè


GLI APPUNTAMENTI TOP TARGATI FURA CLUB


Circus @ Fura: un venerdì super chic

Sono i venerdì fashion del Fura by Circus Beat Club. Al mixer si
alternano i top resident del club di via Orzinuovi, ossia Space e
Fabio Santini. Alla voce tanti guest e soprattutto lui, Jacopo
Coppiardi, il vocalist che ha fatto scuola col suo stile ed è
imitatissimo in città e stimato altrove (una volta al mese è pure al
Pineta di Milano Martittima). Il giardino del Fura, tra l'altro, è
proprio quel che ci vuole per star freschi d'estate. E sempre con lo
champagne fresco pronto da gustare.


sabato 1 agosto Gianni Togni & Fura (Lonato, Bs) presentano: "Tributo
al Melamara"

Al mixer Rubens, Rudy Franceschi e Gioele. Afro music & friendly
athmosphere

Un omaggio a un locale community gestito da Gianni Togni negli anni
'80. Togni, che oggi gestisce il Fura, ricorda così quel periodo. "Fu
l'ultimo locale in cui si suonava stabilmente musica afro, e chiuse
nel 1989. Il Melamara era a Castiglione dello Stiviere ma era
frequentato da clubber provenienti da tutta Italia, come la Baia
degli Angeli, il Typhoon, Le Cigales . Allora c'era Radio Azzurra, a
protare avanti quel tipo di musica. Al mixer, come allora, ci saranno
Rubens, Rudy Franceschi e Gioele". Per chi non lo sapesse, la musica
afro è uno stile soprattutto italiano, quello di Daniele Baldelli, ed
è ancora oggi stimatissima in tutto il mondo.

13/8 FURA BEACH PARTY @ COCO BEACH al mixer Daniele Mad, Lory M.,
Denis M.

Una serata che unisce due degli staff più forti del lago, quello del
Fura e quello del Coco Beach in una location da sogno come la
spiaggia di Coco Beach. Al mixer Daniele Mad, Lory M., Denis M.,
musica house super divertente sulla sabbia bianca e nient'altro...
quel che ci vuole per un'estate super.


15 agosto Espuma Party @ Fura (Lonato, Bs)) Voice: Alle Torelli, Fede
Trebbi. Dj: Denis M, Spyke. Privè Electro minimal music

Super party di ferragosto al Fura di Lonato Bs. In una una sala suona
la easy house del resident dj Denis M insieme ai vocalist Federico
Trebbi e Alle Torelli... Il programma sarebbe già divertente ed
invitante così, perché le scuole chiudono e c'è anche un bel po' di
schiuma che trasforma il Fura in una disco ibizenca. E' un classico,
che permette di conoscersi anche ai più timidi...

Ma c'è di più. Nel privè suona un bel po' di musica minimale, ossia
le situazioni musicali sono ben diverse, in gradi accontentare gusti
molto diversi tra loro.

///////////////////////////////
//////////////////////////////
/////////////////////////////

MAZOOM LE PLAISIR SIRMIONE BS: il programma dal 25 luglio al 14
agosto 2009


www.mazoom.it
via Colli Storici n. 179, San Martino Della Battaglia (Bs). A 500
metri dall'uscita A4: Sirmione.
Info 335 8560165 (venerdì, tavoli) 328 6811111 (sabato)
Venerdì Mazoom: musica house, Sabato Le Plaisir: elettronica pura,
spesso sperimentale

PROFILO CLUB

Che dire del Mazoom, locale e luogo di ritrovo che ha appena compiuto
20 anni di onorata carriera al servizio dei clubber e del loro
divertimento? Ben poco. Iniziamo da quello che tutti dovrebbero
sapere se sono almeno un po' appassionati del settore discoteche, djs
& dintorni, ossia che il Mazoom è un luogo chic, in cui chiunque sia
elegante (dentro e fuori) è ben accetto. Non conta molto se sei un
lui vestito da lei (o viceversa), se sei un dandy tutto firmato o sei
Zara addictede. Qui, se sei educato, puoi divertirti. Questo spirito
colorato e tollerante insieme alle coreografie e scenografie è sempre
una costante per il club di Sergio Buio... Oltre, ovviamente, alla
ricerca musicale. Al Mazoom tutto ciò che è vecchio non si addice.
Quindi se cercate il revival anni 80 / 90, fate un giro altrove.
Venendo alle serate, il sabato è ancora Le Plaisir, sempre e sempre
di più elettronico & elettrico. Tra i dj che suonano più spesso
citiamo i mitici Pasta Boys e gente come Richie Hawtin e Satoshi
Tomiie. Il nuovo venerdì Mazoom è floreale, house e chic. Al mixer
Rallo e Mark Livella. Aperto tutto l'anno, appuntamento top White
Trash a metà settembre.

INFO IN BREVE


01/08 Zeta Funk + Mark Livella @ Le Plaisir (house, elettronica)

7/8 Rallo + Mark Livella: Mazoom Friday
8/8 MAZOOM GOES TO COCORICO' RICCIONE. AL mixer Alex Neri

14/8 M-Nus Festival @ Le Plaisir. Al mixer il mito della minimal
Richie Hawtin
15/8: LOCALE CHIUSO. L'evento si sposta al Rensi Club (Bardolino,
Vr), col dj set di Skin

21/8 Rallo + Mark Livella: Mazoom Friday
22/8 MAZOOM GOES TO COCORICO' RICCIONE. Al mixer Mark Livella

28/8 + Mark Livella: Mazoom Friday
29/8 UOVO (PASTA BOYS) E MICHEL CLEIS (FROM CADENZA RECORDS): minimal
music di qualità, italiana ed internazionale

INFO

31/7 7/8 21/8 : Rallo + Mark Livella: Mazoom Friday

Serata chic e raffinata musicalmente come sempre accade da 20 anni al
Mazoom. I due dj resident suonano la loro personalissima versione di
deep & soulful house con accenni disco. Una serata elegante, per
tutti gli amanti della buona musica.


14/8 M-Nus Festival @ Le Plaisir. Al mixer il mito della minimal
Richie Hawtin

Al mixer del Mazoom per ferragosto gran parte della squadra della M-
nus o Minus che dir si voglia, la label più importante degli ultimi
anni per chi ama la minimal music. Insieme a Fabrizio Maurizi e Barem
c'è anche Richie Hawtin. Hawtin è il creatore di quest'universo
musicale e va inserito nella seconda ondata di musicisti Techno che
ha investito il mercato nella prima metà degli Anni 90. È spesso
conosciuto come Plastikman, alias che ha ormai smesso di vestire
dalla metà del 2000. Lo stile di questo musicista è noto per l'ampio
uso di strumenti molto avanzati di miscelazione del suono che danno
alle sue performances live sonorità sempre molto particolari. Nel
maggio del 1990 insieme a John Acquaviva ha creato l'etichetta Plus 8
che tuttora gestisce, nel 1998 invece ha lanciato la Minus con cui
presenta i suoi lavori personali.


///////////////// HI RES PHOTO: www.lorenzotiezzi.it
mail spedita da - mail sent by: Lorenzo Tiezzi (pr-journalist
photographer music-designer creative-producer) mob. - cell. +39 339
3433962 / mail lt@lorenzotiezzi.it / skype lorenzotiezzi
address - indirizzo via Rep. Argentina 114/d 25124 Brescia Italy
www.facebook.com/lorenzotiezzicomunicazione,
www.lorenzotiezzicomunicazione.blogspot.com

mercoledì 29 luglio 2009

Dialogo Assicurazioni lancia nuova polizza online RC Moto, con preventivo online e gratuito, e pagamento diretto via carta di credito

Nuova possibilità per i motociclisti italiani di verificare il preventivo ed acquistare la polizza RC Moto direttamente online sul nuovo sito di Dialogo Assicurazioni, la società di assicurazioni diretta RC Auto e Moto del gruppo Fondiaria SAI.

[Milano, 29 Luglio 2009] Dialogo Assicurazioni lancia la sua nuova polizza RC Moto, ancora più conveniente.
Dopo il successo delle sue polizze RC Auto scelte e premiate ormai da migliaia di conducenti italiani, Dialogo Assicurazioni, la società di assicurazioni diretta RC Auto ed RC Moto del gruppo Fondiaria SAI, si propone di soddisfare al massimo anche i motociclisti italiani.

Esattamente come per l'RC Auto, calcolare un preventivo on-line per motocicli o ciclomotori sarà semplice e veloce.?Le uniche cose che saranno chieste per ottenere un preventivo in pochi minuti sono: dati assicurativi (decorrenza della polizza; attuale situazione assicurativa; uso del veicolo) - informazioni sul contraente o proprietario - dati del veicolo da assicurare (data d'immatricolazione; marca/modello; cilindrata).

Sempre come per le polizze auto, anche quelle per i motocicli prevedono dei servizi aggiuntivi di copertura assicurativa, tra i quali la possibilità di stipulare una polizza complessiva Moto + Auto grazie all'opzione 6 Ruote, se si possiede già un'autovettura assicurata con Dialogo.

Visitate il sito Dialogo.it per richiedere il nuovo preventivo RC Moto di Dialogo Assicurazioni in pochi click, e seguite le nostre info dal mondo delle assicurazioni (e non solo) dal nuovo blog Dialogo http://www.dialogoaperto.it.

#

Dialogo Assicurazioni
Dialogo Assicurazioni è una società di assicurazioni diretta, on-line e telefonica, parte del gruppo assicurativo italiano Fondiaria SAI. Per ogni approfondimento rimandiamo al nuovo blog Dialogo Aperto http://www.dialogoaperto.it e al sito ufficiale di Dialogo Assicurazioni http://www.dialogo.it.

Online Press Office:
Email: dialogo.ufficiostampa@dialogo.it

Pain & Rossini: la loro "Hands Up Everybody 2009" tra i pezzi più suonati da Tiësto

Danilo Rossini e Stefano Pain stanno vivendo un altro periodo di grande di notorietà grazie ai remix '09 della loro "Hands Up Everybody", che da qualche settimana, tra l'altro, viene suonata addirittura in "Club Life" (guardatate qui la playtlist: http://deepgoa.wordpress.com/2009/06/27/tiesto-club-life-117-radio538-26-06-2009/), lo show radiofonico di Tiësto, il dj trance più conosciuto al mondo. Ma non è tutto. La sopracitata hit, infatti, può anche giovare di un massiccio inserimento nelle più rinomate compilation internazionali, nelle charts - vedi Beatport, la "Dance Directory" o "Le Club De La Musik by R.I.N" - e di frequentissimi passaggi su i principali network italiani.  Insomma, il successo di "Hands Up Everybody 2009", proprio come accadde per la versione originale, sembra veramente inarrestabile.

1/08: dj-set by Pain & Rossini @ "Console Dal Futuro" @ Le Fonti Di Recoaro (Broni - PV)

Il prossimo 1/08, il duo Pain & Rossini (http://www.myspace.com/painrossini), protagonista assoluto delle dancefloor italiane ed europee grazie ai nuovi remix della hit "Hands Up Everybody" (Motivo), si esibirà dal vivo alle Fonti Di Recoaro, uno dei luoghi più caratteristici di tutta Lombardia.
Il contesto sarà quello del party "Console dal futuro". E ad affiancare Stefano e Danilo ci sarà il vocalist Bayo.


LE FONTI DI RECOARO DISCO & RESTAURANT

Via per Recoaro - 27043 Broni (Pv) Tel. 0385 250003
http://www.fontidirecoaro.it

martedì 28 luglio 2009

30 Luglio 2009 - Giovanni Battista Cantonati nuovo testimonial BetPro.it

30 Luglio 2009, Italian Poker Tour Venezia: al Main Event dell’IPT la presentazione ufficiale di Giovanni Battista Cantonati come testimonial della nuova Poker Room italiana BetPro.

In occasione del Main Event dell’ Italian Poker Tour di Venezia (30 Luglio / 2 Agosto 2009) BetPro.it presenta Giovanni Battista Cantonati come testimonial della nuova Poker Room Gaming Vc (Holding specializzata nei giochi on-line e proprietaria del brand BetPro) e nuovo Pro Player del team BetPro alla sua prima sponsorizzazione italiana. “Si la prima” – conferma il Country Manager Italia BetPro Francesco Arena all’Agenzia Agicops, sottolineando però che “quella con Cantonati non è una vera e propria sponsorizzazione ma molto di più. Giovanni Battista non è solo un giocatore professionista che gioca negli eventi live vestendo i colori della nostra poker room, ma un vero e proprio testimonial, coinvolto a 360 gradi nella crescita e nello sviluppo del nostro brand, portando ai nostri utenti dei veri e propri esempi di sportività“ e ancora… di Voglia di Sport e di Competizione. Emozioni, sensazioni che accompagnano da sempre la vita di Giovanni Battista Cantonati. Era il 1985 quando esordì come pilota professionistico di Rally. Due anni di corse e una vittoria nel Campionato Europeo mentre marcava passo nell’ handicap 10 del Golf italiano… e come non ricordare la sua passione per lo Sci Alpino che lo portò a diventare aiuto-allenatore della Nazionale femminile ? “Mi è sempre piaciuta la scarica di adrenalina che gli sport emozionanti trasmettono” – dichiara il Pro Cantonati a Agicops - ”e in mani importanti a un tavolo di poker ritrovo emozioni simili a quelle che provavo nei rally. Quando ti trovi di fronte avversari che rispetti, ma che nello stesso tempo temi, senti quell’agonismo tipico dello sport giocato che ti spinge a impegnarti sempre ai mas simi livelli“.

Il lancio della nuova Poker Room BetPro.it è previsto per la metà di Agosto 2009. “Ci siamo posti l’obiettivo di instaurare con i nostri utenti un rapporto speciale” – spiega Il CM Italia, Arena - ”pronto a soddisfare ogni loro esigenza, offrendo campagne mirate alle caratteristiche dei singoli, una nuova grande sfida per la Gaming Vc che, anche grazie al supporto di Cantonati, ha deciso di raccogliere per entrare nella grande, prestigiosa arena del mercato Italiano“.

Per maggiori informazioni:

Agicops
Agenzia Italiana Comunicazione Poker Sportivo
web www.agicops.com
mail redazione [at] agicops.com
tel +393484106020

Giovanni Battista Cantonati

Giovanni Battista Cantonati, Pro Player per BetPro.itEstate 2006. In una poker-room di Verona il poker sportivo italiano incontra l’ecletticità e il dinamismo di un imprenditore immobiliare classe ‘52, appassionato di poker da poco più di un anno in quel di Las Vegas dove conobbe il Poker Texas Hold’em, Giovanni Battista Cantonati non ha fretta di bruciare le tappe. All’inizio gioca esclusivamente on-line in tornei con un buy-in limitato, formandosi, migliorandosi, preparandosi per il Mondo dei Pro Player e delle Sfide che contano. Gennaio 2008, Agadir (Marocco):  buy iniziale di 1000 dollari, quarto posto assoluto alla soglia dei 17mila e Cantonati batte passo sulla via dei professionisti . Nello stesso anno il PRO di Sanremo lo incorona secondo con un premio di 29mila euro… “il mio momento d'oro l' ho vissuto tra settembre e ottobre, quando all' Unibet Open, sono arrivato nono su 330 iscritti vincendo vincendo 9.300 euroricorda Cantonati -  ”Inoltre ho conquistato tutta una serie di piazzamenti durante il 2008 che mi hanno davvero reso soddisfatto“ fino ad arrivare al main event di Portorose del Maggio 2009 dove consegue un ottimo terzo posto. Il 2009 è l’anno della svolta per la sua car riera di Pro Player: “Sono vicino alla chiusura di un accord o molto importante per la mia carriera futura di giocatore professionista” – dichiarava il Player veronese in un’ intervista Agicops dell’Aprile del 2009 – “ora voglio concentrarmi su questo e su nient'altro"…

lunedì 27 luglio 2009

Polignano a Mare (Bari) - Con il 'Gran Galà Moda di Stelle' Polignano a Mare come Positano e Roma


Grande successo per il decimo anniversario del Gran Galà Moda di Stelle , organizzato dalla Pugliastyle Group con il patrocinio della Provincia di Bari, dell’Assessorato al Turismo provinciale; e del Comune di Polignano a Mare.

Protagonista la moda con le collezioni primavera-estate 2010 Parah (intimo e beachwear), collezioni autunno-inverno 2009-2010 del Gruppo Benetton (Sisley, United Colors, Undercolors, Zerododici), l'haute couture di Gianni Molaro (noto stilista napoletano per aver vestito vip); la Maison Enrico Coveri (con la nuova ed originale collezione autunno-inverno), la camiceria dei Vip Scott and Crabb, le borse e gli accessori di Braccialini, i gioielli di casa Casavola.

Un tocco di classe la nuova scenografia creata da Daniele Mingolla con le idee dello straordinario direttore artistico Massimo Tarantino. Piazza Moro per una notte si è trasformata in un’affascinante centro parigino. E’ scomparsa la passerella, le modelle hanno sfilato tra i tavoli rotondi apparecchiati al centro della piazza ai quali erano accomodanti, personaggi politici, imprenditori e noti volti del territorio tra i quali anche il Presidente della Provincia Francesco Schittulli, il vicepresidente del Consiglio Provinciale Nuccio Altieri, nonché assessore alla Cultura Provinciale; il sindaco di Polignano Angelo Bovino, il giornalista Attilio Romita.

“L’obiettivo che mi sono posto – ha spiegato Tarantino – è quello di cancellare le distanze tra il pubblico e le modelle. Stasera abbiamo realizzato solo una parte di ciò che ho pensato”.

Emozionante la musica di Mario Rosini che ha intrattenuto il numero pubblico di invitati e di curiosi che si sono riversati nella piazza. Uno spettacolo di alto livello diretto con maestria dalla bravissima Roberta De Matteis che ha presentato la sfilata.

IL PREMIO STILE DI PUGLIA - Ma il Gran Galà, non è solo moda, è stata l’occasione per valorizzare le capacità dei nostri conterranei con il PREMIO STILE DI PUGLIA.

Va a coloro che si sono particolarmente distinti nel rispettivo ambito professionale. Per il Premio 2009 i nomi sono illustri: il Presidente della Provincia di Bari, prof. Francesco Schittulli, oncologo di fama e presidente nazionale della Lilt (Lega Italiana Lotta Tumori); il Sindaco di Polignano a Mare, ing. Angelo Bovino, e presidente del Consorzio turistico "Trulli, grotte e mare", per il suo impegno nella valorizzazione turistica del territorio; i giornalisti Mariella Milani (storica inviata Rai per il TG2 nel settore moda), Alessandro Di Pietro (conduce Occhio alla spesa su Rai Uno, programma rivolto ai consumatori).

Importanti anche le imprese: Palmitessa Ebanisteria di Castellana Grotte; Lo Scoglio stabilimento ittico di Polignano a Mare, due esempi della Puglia dinamica che fa impresa, cresce e si sviluppa. Ospite d’onore: il giornalista Livio Beshir, primo Signor Buonasera Rai.

TARANTINO – “Così il Gran Galà diventa una vetrina della moda, inaugurata dieci anni fa per ricordare un altro grande evento: Donna Sotto le Stelle, kermesse romana che aveva come scenario la splendida Piazza di Spagna. Da Roma a Polignano a Mare, con il Gran Galà Moda di Stelle si è creato un ponte immaginario ricco di atmosfere magiche. E in questi dieci anni la città di Domenico Modugno ha risposto benissimo al grande evento.

Naturale il ritorno d’immagine per una città turistica che non ha bisogno di presentazioni. Oltre 10mila le presenze all’evento, solo l’anno scorso, avvolte dal fascino dell’eleganza, dalla grande professionalità degli organizzatori che ogni anno curano nel dettaglio ogni particolare. Con questa spegniamo 10 candeline di una rassegna in crescita costante. Grazie, comunque, alle istituzioni, al Comune di Polignano a Mare, alla Provincia di Bari ed a sponsor, media, case di moda e tutti coloro che hanno collaborato alla buona riuscita di questo evento tra moda, spettacolo e turismo di qualità."


SCHITTULLI: “Il Gran Galà Moda di Stelle, considerata la sua storicità, è senz’altro una grande occasione di sviluppo per il nostro territorio. è un evento che dopo 10 anni si è consolidato, ma adesso ha bisogno di una grande cassa di risonanza perché superi i confini regionali. Se Rai e Mediaset avessero avuto sede in Puglia, il riverbero delle notizie e degli eventi, come questo, sarebbe maggiore e avrebbe maggiore efficacia. Per questa ragione mi rivolgo alla stampa perché dia il supporto adeguato a tali iniziative. Oggi, tra l’altro, non c’è più Trani, dunque Polignano a Mare, senza nulla togliere alle altre città come Monopoli o Giovinazzo, è realmente la perla della Provincia di Bari, guidata da un Sindaco, Angelo Bovino, anche consigliere provinciale. Dunque si potrebbe fare di questo gioiello un palcoscenico naturale della moda”.

ALTIERI – “Condivido ciò che ha detto il Presidente Schittulli, anzi Polignano a Mare può diventare lo showroom della moda nella Provincia di Bari, la vetrina della moda. A tale proposito lancio una sfida, penso ad una programmazione fatta in largo anticipo, penso già al prossimo anno perché si faccia concretamente sistema, e perché no si possa pensare ad una settimana della moda che coinvolga Polignano a Mare come showroom.

Non a caso ho una doppia delega, Turismo e Cultura, i due ambiti devono viaggiare di pari passo, perché si possa fare un investimento mirato nell’interesse del territorio. Nel caso in questione, ragionando in economia di scala, sappiamo che il Gran Galà avrebbe bisogno di un contenitore ideale per emergere al massimo delle sue potenzialità. La realizzazione di un contenitore ideale a Polignano a Mare, sicuramente abbatterebbe i costi di allestimento della Piazza, dunque tutti i soldi risparmiati sarebbero di fatto un investimento per la promozione fuori Regione. Pensiamo alla cartellonistica negli aeroporti di Milano o Roma”.

BOVINO - “Credo che questo settore sia un veicolo valido per far emergere quelle che sono le potenzialità della nostra provincia, anzi è un valido supporto, alla base dello sviluppo e dell’economia. In tutto questo, un ruolo importante lo svolgono Massimo Tarantino, ideatore e direttore artistico del Gran Galà Moda di Stelle; e Angelo Solfrizzi, direttore marketing della Pugliastyle Group. La loro passione fa la differenza, ci credono da 10 anni, e in tutto questo periodo hanno continuato a metterci il cuore e l’anima. E noi siamo con loro”.
La photogallery è di Egidio Magnani
http://puglialive.net/home/galleria.php?nid=23063

Gruppo Montepaschi approda su Facebook con 'infinita'

infinitaMonte dei Paschi di Siena, la Banca  più antica al mondo, sbarca ufficialmente su Facebook, il social network del momento. L’idea nasce dalla volontà di veicolare attraverso uno dei più potenti mezzi di comunicazione attualmente disponibili l’offerta "infinita", la linea di prodotti bancari online promossa dal Gruppo. “infinita” racchiude in sé servizi bancari direttamente gestibili via internet (Contoonline, Depositoonline, Pctonline), e si rivolge a un target composto da aziende, privati e, in generale, da tutti coloro che preferiscono gestire il proprio conto utilizzando i canali informatici oltre a quelli tradiziona li.

La presenza su Facebook segna per il Gruppo Montepaschi l’inizio di una strategia di social media marketing, mirata ad un ampliamento della propria brand awareness ed al moto di innovazione interno al Gruppo, nonchè all’acquisizione di nuovi clienti in target e alla fidelizzazione degli stessi. Il linguaggio e il codice comunicativo adottati sono moderni, freschi, e molto diretti. Lo scopo è  avvicinare il mondo della banca ad un target giovane, ai primi passi nel mondo del lavoro, a cui si presentano le prime esigenze di gestione delle proprie finanze, sensibile ad una comunicazione fresca, moderna e vivace, che adotta il linguaggio dei social network.

Attraverso una fan page (spazio nel quale le aziende iscritte a Facebook possono interagire con i propri utenti, pubblicando contenuti testuali e multimediali) già consultabile online, Monte dei Paschi di Siena presenta i prodotti della linea “infinita” e informa i fan sulle iniziative ad essa correlate, proponendo aggiornamenti periodici sulle ultime novità del Gruppo.

Con quest’iniziativa, il Gruppo Montepaschi si conferma una realtà capace di saper cogliere le novità provenienti dalla sfera della comunicazione e metterle al servizio dell’innovazione, vicino alle esigenze anche dei più giovani.

Partner dell’iniziativa è la web agency nascar, specializzata nella comunicazione interattiva e nel web marketing.

Sergio Mauri: august top ten + dj gigs

SERGIO MAURI DJ GIGS

1/8 Upperclub Orzinuovi Bs
8/8 Golden Beach Albisola (Sv)
15/8 Bussola Versilia
22/8 Byblos Ricione
29/8 Miami Pavia
5/9 Capogiro Bergamo


TOP TEN SERGIO MAURI

1) SERGIO MAURI - I GOTTA FEEL IT
2) ANDREA PACI - KISS ME (SERGIO MAURI VS MARCHESINI & RAZAK RMX)
3) JACK FLOYD - MOVE YOUR FEET 2009 (SERGIO MAURI VS MARCHESINI &
RAZAK RMX)
4) SNATCHBROS - LIVING ON MY OWN (SERGIO MAURI VS RAZAK & POWEREDMILK
RMX)
5) SGT SLICK - BEHIND THE SUN
6)DAVID GUETTA - WHEN LOVE TAKES OVER
7) UNCONDITIONAL - GLADIATORS
8) JAVI MULA - COME ON
9) KAYSEE - HERO'S GUITAR (SERGIO MAURI RMX)
10) ST CONNECTION & SERGIO MAURI - JESUS


Bergamasco, il suo nuovo singolo si chiama I Gotta Feel I (Etichetta:
Stop and Go / The Saifam Group). E' una traccia vocal house in puro
stile fashion energetico... ed ha un video (guardatelo su Youtube)
che racconta una parte della sua vita di dj: sempre in console, tra
bellissime donne, e sempre di corsa, tra dischi, remix, produzioni e
chiamate con proprietari di club, colleghi dj e fan scatenate.
Ovviamente, nella vita di un dj, c'è anche dell'altro. Ma Sergio fa
bene a far sognare chi lavora 10 ore al giorno tutto l'anno. "La vita
di un dj è dedicata alla musica, tutto il resto è piacevole, ma non è
tutt'oro quello che luccica" spiega.

///////////////// HI RES PHOTO: www.lorenzotiezzi.it
mail spedita da - mail sent by: Lorenzo Tiezzi (pr-journalist
photographer music-designer creative-producer) mob. - cell. +39 339
3433962 / mail lt@lorenzotiezzi.it / skype lorenzotiezzi
address - indirizzo via Rep. Argentina 114/d 25124 Brescia Italy
www.facebook.com/lorenzotiezzicomunicazione,
www.lorenzotiezzicomunicazione.blogspot.com

domenica 26 luglio 2009

Europrezzi nuovi servizi per gli acquisti online

Se intendete acquistare dei prodotti su internet Europrezzi fa al caso vostro, esso è infatti è un moderno negozio online con i migliori prezzi sul mercato, disponendo di oltre 40.000 prodotti, pagamenti sicuri e spedizione immediata, Europrezzi, espone, usando una interfaccia intuitiva e semplice da usare, le principali categorie di prodotti disponibili; le principali categorie sono: Audio-video, Elettrodomestici, Telefonia, Casa ufficio e clima,, Infanzia, Informatica, Video e foto, Home Fitness, Car audio e GPS.

Europrezzi ha il suo punto di forza nel grande assortimento di prodotti di qualità e dei prezzi davvero convenienti, il pagamento on line è sicuro, per garantire un acquisto senza sorprese, la chiarezza , la convenienza dei prezzi e la grande disponibilità di articoli, forniscono al cliente una grande opportunità di acquistare comodamente da casa in uno dei più moderni negozi online, per farlo abbiamo a disposizione molti tipi di pagamento, Paypal,Bonifico Bancario Anticipato, Contrassegno, Carta di Credito, Vaglia Postale, Postepay.

Potete trovare il sito web di Europrezzi all'indirizzo: www.europrezzi.it, dove, favoriti da una esposizione chiara ed ordinata dei prodotti in vendita, potrete fare una facile scelta, gli articoli sono suddivisi in macro categorie ed esposti tramite schede dettagliate che illustrano al cliente
le caratteristiche dettagliate del prodotto da acquistare, immagini ingrandibili ne favoriscono la visualizzazione e in una apposita sezione, possiamo trovare le importanti specifiche e dettagli per quanto riguarda le garanzie, le possibilità e modalità di pagamento, il tipo di spedizione, il diritto di recesso ed eventuali spese aggiuntive se presenti.

Molto utile il confronto diretto dei prodotti simili, che ci consente di valutare le possibili alternative per altri prodotti in catalogo, durante la nostra scelta, è possibile anche fare degli ordini e richiedere preventivi tramite fax. Europrezzi,come ogni serio punto vendita online, aderisce al progetto fiducia di Federcomin a garanzia di correttezza in tutte le fasi della vendita e del post-vendita.

I criteri che adottano le banche per concedere finanziamenti

carissimi lettori, mi sto documentando da giorni per scrivere un pezzo sul rapporto tra "indirizzi comunitari, banche, credito e imprese". mi sono imbattuto in uno schema molto importante,
ovvero quello che descrive dettagliatamente i criteri che adottano le banche per concedere finanziamenti di vario genere dopo l'accordo di Basilea II.

Molto in sintesi, questo accordo rivede il sistema di garanzie delle banche, generando di fatto difficoltà crescenti per chi chiede finanziamenti, ed in particolare per le PMI. è la causa delle crescenti difficoltà per il credito allo sviluppo
(oltre la crisi americana poi mondiale, naturalmente :-)

magari per alcuni di voi sono criteri noti, ma io ritengo possa essere utile averli "schematizzati",
per chi, come me e molti di voi miei amici, esercitate la libera professione e/o avete un'impresa.
questo ci permetterà di sapere "prima di andare in banca" se abbiamo i requisiti per avere finanziamenti.

in pratica, nello schema qui sotto (aggiornato secondo le normative vigenti) ci sono "le domande d'esame" che fa la banca per concedere prestiti. preparandosi almeno per la "sufficienza" in ogni voce i soldi arrivano.

naturalmente ognuno di voi è libero di giudicare come vuole se sono criteri condivisibili o meno.
:-)

Dario Pettinelli
www.pettinelli.it

La metodologia dei “rating interni”.
Il valore delle attività ponderate per il rischio sarà determinato direttamente dalle banche mediante modelli propri, finalizzati all’attribuzione del rating a ciascun debitore. A tal fine le banche dovranno adottare uno specifico modello interno che rispetti il seguente schema approvato dalla Banca d'Italia.

I modelli interni di rating saranno impostati sull’analisi quali/quantitativa aziendale:

La valutazione qualitativa riguarda:
La gestione dell’impresa (attuali imprenditori, profilo e capacità settoriali)
Management e Modello di Governance (presenza di collegio sindacale, anche se non obbligatorio, presenza di amministratori terzi, estranei alla compagine di riferimento, in caso di PMI a ristretta base sociale e riconducibili a “famiglie”)
Mercato di riferimento e Posizione settoriale
Qualità e tempestività delle informazioni (ad es. certificazione del bilancio)

La valutazione quantitativa riguarda:
Analisi di bilancio : struttura patrimoniale, flessibilità finanziaria, e qualità dei ricavi
Capacità storica e futura dell’azienda di generare liquidità
Andamento del rapporto banca / azienda (utilizzo degli affidamenti, e sconfinamenti, insoluti, ecc.)
andamento del rapporto azienda / sistema bancario (Centrale dei Rischi ed eventi pregiudizievoli)

"KANTAFESTIVAL" 2009/10

Iscriviti al concorso canoro.

"KANTAFESTIVAL" 2009/10
info@kantafestival.it www.kantafestival.it Info: Cell. 388-1808811 339-4558242 Tel. 02-37011118 Fax 02-37011122

Selezione domenica 13/09/2009 (Milano)

Per partecipare alla selezione inviare:
1° - il brano versione cantata incisa su cd-audio,
(Il brano puo' essere edito o inedito, anche in lingua straniera)
2° - il modulo d'iscrizione compilato con i vostri dati,
(Seguire le istruzioni sul regolamento alle "modalita' d'iscrizione" per il materiale da inviare).

Per scaricare il regolamento e modulo d'iscrizione CLIKKA QUI

Spedire il tutto alla:
---------------------
Midia Srl - Kantafestival -
Via Riccardo Pitteri, 8
20134 Milano
---------------------------------
IL MATERIALE NON VERRA' RESTITUITO

Oppure si puo' accedere alle selezione tramite preselezione dal vivo , presso gli studi di:
Midia Srl via Riccardo Pitteri 8, 20134 Milano.
Presentarsi muniti di base strumentale incisa su cd-audio.
(telefonare al 388-1808811 per fissare un appuntamento)

Come raggiungerci.
La nostra sede Midia si trova in Via Pitteri, 8 Milano, raggiungibile con la metropolitana linea 2 verde, scendere a Lambrate f.s. in Piazza Bottini prendere l'autobus linea 54 e scendere alla seconda fermata di via Pitteri (sette fermate da Piazza Bottino - nome fermata Pitteri/Trentacoste) fare circa 100 metri sul marciapiede della chiesa nella via Pitteri a senso unico.

Record di presenze al Magic World di Licola

Centinaia di telefonate al centralino del Magic World Acquapark per sapere con precisione il giorno di inaugurazione dei nuovi scivoli "family", la grande novità 2009 finalmente disponibile da sabato 25 luglio nel parco acquatico di Licola. Si chiamano "Big Hole", "Family Rafting" e "Niagara Slides" le nuove attrazioni mozzafiato per ragazzi e famiglie intere che potranno cimentarsi nelle lunghissime e tortuose discese in acqua a bordo di gommoni giganti (fino a 6 posti). Una nuova area acquatica appena collaudata che va ad aggiungersi alle già note attrazioni estive come la maxi-piscina a onde, gli oltre 20 scivoli per tutte le taglie, l'area baby, il fiume lento, la Laguna Tropicale, i solarium e le zone pic-nic.

I nuovi scivoli fanno parte di un più ampio ed ambizioso progetto di rinnovamento che la direzione del Magic World ha organizzato ed avviato a partire dalla stagione in corso e che vedrà l'arrivo di ben undici nuove e spettacolari attrazioni di ultima generazione nell'arco dei prossimi tre anni, oltre al rinnovamento e adeguamento di tutti gli impianti preesistenti, che renderanno la struttura, tra le più innovative realtà turistiche in Italia.

download: immagini e rendering nuovi scivoli (circa 2.3 MB)

Inaugurata anche una zona ad accesso riservato, la Terrazza Solarium Teuco, detta anche zona "Vip", con speciali sdraio anatomiche e vasche idromassaggio. Per i bambini e l'infanzia, è stato rinnovato ed ampliato il centro assistenza, con noleggio passeggini ed ogni sorta di utilità per chi porterà i bimbi al Magic World, oltre alla già nota area acquatica interamente dedicata ai piccoli (piscine e mini acquascivoli). Inoltre, grazie alla collaborazione tra molte amministrazioni comunali e Magic World Acquapark, centinaia di bambini hanno la possibilità di trascorrere una giornata al parco con i campi estivi.

Infine, prosegue la promozione che consente ai bagnanti di risparmiare ben il 50% sul costo dell'ingresso al Magic World, acquistando all'interno della struttura il ticket per il giorno dopo, oltre a numerosi altri sconti e bonus distribuiti dai più importanti centri commerciali della Campania.

Info: ACQUAPARK MAGIC WORLD - TANGENZIALE DI NAPOLI, USCITA LICOLA
TEL. 081/8047122 - 081/8546792 - WWW.MAGICWORLDACQUAPARK.IT

sabato 25 luglio 2009

Palazzo Leopoldo cambia la sua veste web con il nuovo sito Internet

Palazzo Leopoldo, dimora storica del 1400 situata a Radda in Chianti, in provincia di Siena, è la sede dell’omonimo hotel della Ross Hotels Group, una giovane catena alberghiera di categoria 4 stelle presente nel territorio del Chianti in Toscana.

Palazzo Leopoldo è stato il secondo albergo in Chianti appartenente alla famiglia Rossinelli e la sua apertura risale a Giugno del 2001. Dopo un’attenta restaurazione effettuata negli anni precedenti, durante la quale il palazzo ha mantenuto tutto il fascino e l’eleganza tipica di una dimora d’epoca, è iniziata l’attività dell’hotel. Fin da subito la famiglia Rossinelli ha intuito l’importanza di avere una presenza su internet ed infatti Palazzo Leopoldo dispone di un sito web la cui pubblicazione risale ai primi mesi successivi all’inaugurazione dell’hotel. Trascorsi oramai alcuni anni da quel momento è stato deciso di rinnovare il sito web, con l’obbiettivo di creare una risorsa con maggiori contenuti e funzionalità. Da questo mese infatti è finalmente online il nuovo sito, nel quale, oltre ad una rinnovata veste grafica, è possibile trovare:

- 4 fotogallery relative al palazzo, le camere, il centro benessere ed il ristorante.
- 4 video, sempre relativi al palazzo, le camere, il centro benessere ed il ristorante.
- Un sistema di prenotazione in tempo reale.
- Un sistema di richiesta disponibilità tramite e-mail.
- La lista delle offerte attive.
- Tutti i dettagli sulle proposte e le mete turistiche.
-Un insieme di cartine informative per raggiungere l’hotel dalle principali città della Toscana e da Roma.

Inoltre i contenuti sono stati tradotti in quattro lingue, ovvero, oltre all’italiano, il sito può essere consultato in inglese, tedesco, francese e spagnolo. Tra i tanti hotel in Toscana Palazzo Leopoldo quindi è uno hotel che ha cura di mantenersi al passo con i tempi, proponendo tramite Internet tutte le informazioni che un utente in cerca di un hotel dovrebbe avere.

Per visitare il sito o per avere ulteriori informazioni:

Hotel Palazzo Leopoldo – Dimora Storica
Via Roma, 33 - 53017 Radda in Chianti – Siena
E-Mail: info[at]palazzoleopoldo.it
Web:
www.palazzoleopoldo.it

Produzione Televisiva Nazionale seleziona funzionario-a commerciale

Produzione Televisiva Nazionale seleziona funzionario-a commerciale per ricerca location e sponsor, per format già pressenti nei palinsesti SKY ed altri circuiti.
Gli interessati potranno inviare curriculum a redazione.format@email.it
Si richiede esperienza nel campo dei media e disponibilità di gestione autonoma della zona assegnata. Ottimi guadagni e supporto marketing e di comunicazione adeguato.
Per info scrivere a redazione.format@email.it

CONCORSO LETTERARIO internazionale IDEA DONNA -LUI e LEI- POESIA NARRATIVA inedita


La “LAGIP Libera Associazione Giardino dei Poeti e Letterati”
e il sito www.animapersa.net indicono il

“CONCORSO LETTERARIO IDEA DONNA-LUI E LEI–“

interamente dedicato alla tematica femminile, alle sue peculiarità, e al suo
“segreto patimento” (Ada.Negri). Il concorso intende promuovere il dibattito attorno alla
figura femminile nell’interazione dei due sessi nei reciproci universi paralleli.
Le donne raccontano le donne, dunque,
e gli uomini intervengono dalla loro specifica ottica maschile.
Art.1) Le sezioni del Concorso per inediti sono due: Poesia e narrativa.
--à> Per la POESIA il tema è: “RITRATTO DI DONNA.” Inviare a scelta
una o due poesie di lunghezza non superiore a 30 versi. Imbustare le poesie in
6 copie -àdi cui 5 anonime e UNA FIRMATA, con in evidenza i dati personali
scritti con chiarezza. Seguire questo promemoria=> Sono obbligatori:nome, cognome,
indirizzo completo, data di nascita., telefono domicilio, event. cellulare, eventuale e-mail ,
FIRMA ed ELENCO DELLE OPERE presentate. E’ graditissimo ma facoltativo l’invio
del Curriculum.
--à> Per la NARRATIVA il tema è: UNA STORIA D’AMORE“
Sono idonei testi in forma di racconto o saggio o articolo giornalistico di lunghezza
massima 2 cartelle (2 facciate). Inviare i testi in 6 copie àdi cui 5 anonime e
UNA FIRMATA e con ben in evidenza i dati personali scritti con chiarezza
Seguire questo promemoria=> Sono obbligatori: nome, cognome indirizzo completo,
data di nascita. telefono domicilio, event.cellulare, eventuale e-mail, FIRMA
ed ELENCO DELLE OPERE presentate .
L’invio del Curriculum è graditissimo ma facoltativo.
PREMI: Art. 2) Saranno assegnati per ogni sezione riconoscimenti personalizzati.
Ai due vincitori assoluti: Cofanetto con targa personalizzata; ai rimanenti classificati
attestato personalizzato ed eventuali volumi di poesia e/o narrativa.
Ai rimanenti: secondi, terzi, quarti, quinti classificati, ai menzionati,
ai segnalati e ai Premi Speciali pergamena personalizzata.
Art. 3) Ogni autore partecipante ha facoltà di richiedere il rilascio di
un Attestato con lode alla creatività, personalizzato. Detta attestazione
di partecipazione sarà recapitata previo invio 5 euro o dollaro USA corrispondente
. In questo caso sarà necessario aggiungere nel foglio con i dati la frase =RICHIEDO ATTESTATO.
Detto conferimento speciale sarà inviato prima che avvenga la Premiazione.
Con i testi vincitori sarà realizzato un e-book scaricabile gratuitamente nel sito: www.animapersa.net.
ISTRUZIONI PER L’INVIO : Art. 4)QUOTA di partecipazione= VOLONTARIA ciascun autore
dovrà allegare un contributo volontario in banconota euro o dollaroUSA- ben occultato nella busta- non essendo prevista una quota prefissata.Ogni concorrente può partecipare a entrambe le sezioni e a sua discrezione anche
con più opere, allegando una specifica quota in busta chiusa per ogni diverso testo e/o per
ogni distinta coppia di poesie. Art. 5) Inviare il tutto in busta chiusa e in Posta prioritaria a:
LAGIP- DANIELA BRUNI CURZI Via LAUREATI 87 –63039 S. BENEDETTO TRONTO AP-
entro la data post. del 30 Agosto 2009. Farà fede il timbro postale. Si prega gli autori di inviare
le composizioni con congruo anticipo -se possibile- onde facilitare lo svolgimento dei lavori di
segreteria. Grazie! Art. 6) I partecipanti restano titolari dei diritti d’autore. I nomi dei componenti
della giuria saranno rivelati al momento della comunicazione della graduatoria. Nessun testo sarà mai
pubblicato senza l’espresso permesso dell’autore. I testi non rispondenti ad ogni disposizione del bando
saranno esclusi dalla partecipazione. Art. 7) Nessun testo sarà restituito né ceduto a terzi. Per questa edizione
non è prevista cerimonia di premiazione. I premi verranno spediti ai vincitori all’indirizzo da loro indicato,
senza spese e tramite Poste Italiane, una volta pubblicata la classifica finale cosa che avverrà presumibilmente
entro il mese di Ottobre c.a.. La classifica finale sarà inviata a tutti gli autori che avranno indicato la propria
e-mail. Chiunque vorrà informarsi in proprio, può farlo scrivendo o inviando mail a: polisti@alice.it o
telefonando solo ore 18-20 al 3484703588
Non si risponde di mancati arrivi di e-mail o smarrimenti postali. Ogni autore con la sua partecipazione e
la firma sul proprio testo concede tacitamente il trattamento dei dati personali secondo le disposizioni
della attuale normativa LEGGE 196/2003 sulla PRIVACY e successive modifiche.
I dati personali degli autori non verranno ceduti a terzi, a nessun titolo, ma usati unicamente nell’ambito del Concorso per inoltrare, in invio nascosto ed esclusivo comunicazioni a carattere culturale. L’organizzazione
si riserva la facoltà, se obbligata per cause di forza maggiore di apportare modifiche alle procedure e ai tempi
qui indicati. Non è possibile rispondere di mancati inoltri di e-mail o di inefficienze di Poste Italiane.
La partecipazione al concorso “Idea Donna” implica la piena accettazione di tutti gli articoli del presente
bando e con essa gli autori dichiarano tacitamente che le opere presentate sono frutto della loro creatività
e che quindi non presentano al concorso plagi. o rielaborazioni di altri autori. Le decisioni della Giuria sono insindacabili.(PER RICHIEDERE IL PRESENTE BANDO=
polisti@alice.it oppure= animusfrance@gmail.com

Al Giffoni, piccoli giurati… a spasso nel tempo!

Film, cortometraggi, cartoons… al Giffoni Experience ogni giorno è un pieno di cinema per i giovani giurati, sempre pronti anche a rispondere alle domande di Dario Nuzzo che, tornando un po’ bambino, ha chiesto ai ragazzi chi, tra i personaggi dei cartoni animati, potrebbe impersonare il TABU’. Tra le risposte sono figurati i protagonisti dei ‘Simpson’ e di ‘South Park’ con i loro atteggiamenti dissacranti nei confronti della società, oppure le due eroine ‘Mulan’ e ‘Pocahontas’, l’una che supera i pregiudizi legati alle donne, l’altra quelli di amori tra razze diverse. Il presentatore del Giffoni ha pensato a ‘Gigi la trottola’ per la risoluzione di alcuni tabù sessuali e poi ‘Ranma’, ‘Pollon’…
In “Cherrybomb” film visto dai generator + 16, due amici di Belfast, Malachy e Luke, di diversa estrazione sociale e dalle vite totalmente differenti, entrano in conflitto quando fa la sua comparsa la bella Michelle di cui entrambi s’innamorano. Un film sull’amicizia… con qualche scossone! Ma che qualità dovrebbe avere un vero amico? Un vero amico è tale, sembrano dire i ragazzi, quando mostra lealtà, rispetto e sincerità, condivide i momenti brutti e gioisce senza invidia di quelli belli; un vero amico è sempre presente.
Anteprima da fantascienza, per i ragazzi, quella con il sequel “S.Darko”, dove l’ombra di un adolescente morto anni addietro, Dennie, ritorna per avvertire dell’imminente avverarsi delle sue predizioni: la fine del mondo è vicina! Tante le impressioni raccolte da Dario Nuzzo a fine film, che ha anche proposto ai ragazzi: “Cosa visitereste se poteste viaggiare nel tempo? Passato o futuro?”. Le risposte si sono divise a metà tra passato e futuro, sostanzialmente con la stessa motivazione: la curiosità! C’è chi è curioso di sapere cosa gli riservi il futuro e chi invece, sostenendo che il futuro lo costruisce da sé, è curioso di sapere realmente cosa sia accaduto nel passato e magari cambiare ciò che c’è stato di sbagliato.
Tra eventi e animazione, l’allegria di giochi del passato che non tramontano mai. A far divertire i bambini, i burattini del maestro Giò Ferraiolo che col suo spettacolo “Guarda il mondo come va” continua a portare avanti una tradizione di famiglia che affonda le sue radici nell’800.
Film sulla disoccupazione, quello per i generator + 13 che in “Where god left his shoes” hanno affrontato la storia di un aspirante ex pugile, Frank Diaz, in cerca disperata di lavoro, proprio nel giorno di Natale, perché unico giorno a disposizione per prendere casa e riuscire a portar via sé e la sua famiglia da un ricovero per senzatetto… Ma quali rimedi saprebbero propinare i ragazzi per un problema come la disoccupazione? C’è chi parla di più accortezza da parte dei politici e di dare più spazio alle nuove generazioni e c’è chi, dall’ ‘alto della sua età e saggezza’ propugna più investimenti in infrastrutture pubbliche, il che creerebbe posti di lavoro e nel contempo favorirebbe una crescita della società.
E sulla macchina del tempo del Giffoni, Capitan Dario Nuzzo riporta l’experience dei giorni passati… annunciando quella dei giorni futuri! Quindi… a domani!!!

Al Giffoni, piccoli giurati… a spasso nel tempo!

Film, cortometraggi, cartoons… al Giffoni Experience ogni giorno è un pieno di cinema per i giovani giurati, sempre pronti anche a rispondere alle domande di Dario Nuzzo che, tornando un po’ bambino, ha chiesto ai ragazzi chi, tra i personaggi dei cartoni animati, potrebbe impersonare il TABU’. Tra le risposte sono figurati i protagonisti dei ‘Simpson’ e di ‘South Park’ con i loro atteggiamenti dissacranti nei confronti della società, oppure le due eroine ‘Mulan’ e ‘Pocahontas’, l’una che supera i pregiudizi legati alle donne, l’altra quelli di amori tra razze diverse. Il presentatore del Giffoni ha pensato a ‘Gigi la trottola’ per la risoluzione di alcuni tabù sessuali e poi ‘Ranma’, ‘Pollon’…
In “Cherrybomb” film visto dai generator + 16, due amici di Belfast, Malachy e Luke, di diversa estrazione sociale e dalle vite totalmente differenti, entrano in conflitto quando fa la sua comparsa la bella Michelle di cui entrambi s’innamorano. Un film sull’amicizia… con qualche scossone! Ma che qualità dovrebbe avere un vero amico? Un vero amico è tale, sembrano dire i ragazzi, quando mostra lealtà, rispetto e sincerità, condivide i momenti brutti e gioisce senza invidia di quelli belli; un vero amico è sempre presente.
Anteprima da fantascienza, per i ragazzi, quella con il sequel “S.Darko”, dove l’ombra di un adolescente morto anni addietro, Dennie, ritorna per avvertire dell’imminente avverarsi delle sue predizioni: la fine del mondo è vicina! Tante le impressioni raccolte da Dario Nuzzo a fine film, che ha anche proposto ai ragazzi: “Cosa visitereste se poteste viaggiare nel tempo? Passato o futuro?”. Le risposte si sono divise a metà tra passato e futuro, sostanzialmente con la stessa motivazione: la curiosità! C’è chi è curioso di sapere cosa gli riservi il futuro e chi invece, sostenendo che il futuro lo costruisce da sé, è curioso di sapere realmente cosa sia accaduto nel passato e magari cambiare ciò che c’è stato di sbagliato.
Tra eventi e animazione, l’allegria di giochi del passato che non tramontano mai. A far divertire i bambini, i burattini del maestro Giò Ferraiolo che col suo spettacolo “Guarda il mondo come va” continua a portare avanti una tradizione di famiglia che affonda le sue radici nell’800.
Film sulla disoccupazione, quello per i generator + 13 che in “Where god left his shoes” hanno affrontato la storia di un aspirante ex pugile, Frank Diaz, in cerca disperata di lavoro, proprio nel giorno di Natale, perché unico giorno a disposizione per prendere casa e riuscire a portar via sé e la sua famiglia da un ricovero per senzatetto… Ma quali rimedi saprebbero propinare i ragazzi per un problema come la disoccupazione? C’è chi parla di più accortezza da parte dei politici e di dare più spazio alle nuove generazioni e c’è chi, dall’ ‘alto della sua età e saggezza’ propugna più investimenti in infrastrutture pubbliche, il che creerebbe posti di lavoro e nel contempo favorirebbe una crescita della società.
E sulla macchina del tempo del Giffoni, Capitan Dario Nuzzo riporta l’experience dei giorni passati… annunciando quella dei giorni futuri! Quindi… a domani!!!

SEXY DISCO EXCELSIOR PROGRAMMA SETTEMBRE/OTTOBRE 2009


Un ristorante, una discoteca, un locale di intrattenimento “made in Italy” che fonde show di soft erotismo, divertimento e spensieratezza.
E’ Sexy Disco Excelsior, il ristoclub di San Donnino che vede il giovane imprenditore Pierluigi di Pasquale e la moglie Barbara (anche presentatrice delle serate) al timone di questo innovativo concept di vita notturna.
La buona cucina è uno dei punti cardine della formula Excelsior. Al ristorante-pizzeria si possono assaggiare diverse tipologie di menù sia di carne che di pesce cucinati espressamente. Oppure gustare una pizza fino alle 4 di notte. Salendo al primo piano la "Vip Room" si isola volutamente dalla sala centrale e propone ogni sera spettacoli privati, cene gourmet e momenti di relax.
Aperto dal martedì alla domenica, dalle ore 21 alle 4,00.

Il programma vede esibirsi sul palco le maggiori sexystar italiane.
In calendario per SETTEMBRE e OTTOBRE 2009:

3-4-5 Settembre: special guest SYMBA
Apertura del mese con una tre giorni in compagnia di Symba, la porno-pittrice.
La giovane afro-ungherese, oltre ad eseguire trascinanti performance sexy, si cimenterà infatti nella pittura dedicandosi all’arte erotica con tecnica tribale. Prima di esibirsi sul palco dell’Excelsior nel suo caliente spettacolo, la bellissima artista dipingerà una tela di 2 metri per 2 metri.

10-11-12 Settembre: special guest GIGLIAN
In una tre giorni mozzafiato arriverà sul palco incandescente la bionda sexystar italiana Giglian, volto noto ai telespettatori di La9, Canale Italia e Telenordest. Eliminata quando aveva 22 anni dalle selezioni per Miss Italia (furono segnalate sue performance presso una televisione privata) ora Giglian esercita a tempo pieno la vita da sexy star, ma mantenendo sempre degli aspetti sui generis...Infatti nei suoi show si presenta sempre con un suo stile originale, a volte anche sdegnosamente distaccato, che la fa comunque amare dal suo vastissimo pubblico.
Il suo calendario 2009 ha riscosso un enorme successo, tanto che sembra sia stato venduto addirittura in maniera superiore ad alcune affermate calendive.

Venerdì 18 Settembre: torna sul palco del Sexy Disco Excelsior la sexy star EDELWEISS
Ormai consacrata “perla” di Schicchi, la bellissima 28enne siberiana - tutt’altro che di ghiaccio - è una delle teste di serie della scuderia “Diva Futura”.
Considerata per molti come l'erede di Eva Henger, Schicchi avrebbe notato la splendida biondina durante uno spettacolo di danza e poi l'avrebbe lanciata nel mondo dell'hard. Per descriverla, più di ogni altra parola valgono le immagini dei due calendari mozzafiato realizzati in due anni consecutivi (2006-2007), che la affermano ad adesso come una celebre pornostar di fama internazionale.
Dal 2004 in poi infatti per lei è stata una carriera in continua ascesa: numerosi scatti la ritraggono sul settimanale “CHI”, con la rivelazione shock della sua possibile partecipazione all'Isola dei Famosi 3. E’ scelta poi da Maurizio Costanzo come paladina della controprogrammazione durante la settimana di Sanremo (facendola ancheggiare sul suo celeberrimo palco davanti agli ospiti di turno), ma riesce anche a ritagliarsi alcuni spazi nel cinema tradizionale italiano. L’abbiamo vista infatti in“Adesso sesso” di Vanzina e “Andata e ritorno” di Paci. Inoltre ha ricoperto il ruolo di una spacciatrice nella fiction “Un medico in famiglia”. Insomma ormai la bionda Edelweiss occupa stabilmente un posto nei sogni proibiti degli italiani. Richiestissima in tutta la penisola si esibirà sul palco dell’Excelsior con il suo sensuale show, per una serata che si preannuncia essere da tutto esaurito.

Venerdì 25 Settembre: special guest VALERIA VISCONTI
Valeria Visconti è una sexystar molto conosciuta grazie alle dirette di Diva Futura. Valeria Visconti non è una pornostar, infatti come lei stessa scrive nelle pagine del suo sito, non ha mai girato film porno.

Venerdì 2 Ottobre: special guest ILKA SUMMER
25 anni, ungherese, segno zodiacale acquario, Ilka Summer ha iniziato la carriera giovanissima come fotomodella, ottenendo 3 copertine, tra cui quella della prestigiosa rivista patinata Playboy. Per lavoro ha girato tantissimo, in Austria, Germania, Polonia e Spagna. Poi la vacanza ad Ibiza segna la svolta, grazie all’occhio lungo del Manager Schicchi, viene lanciata in Italia nel mondo del soft-porno. Diplomata come ingegnere edile, Ilka ama praticare gli sport estremi: il suo preferito rimane senza dubbio il lancio con l’elastico.

Venerdì 9 Ottobre: special guest BRIGITTA B.
Un appuntamento al cardiopalma quello del 9 Ottobre al Sexy Disco Excelsior: ad ‘incendiare’ il palco del club di San Donnino ci sarà la provocante sexystar dai capelli biondo platino Brigitta Kocsic alias “Brigitta B.”.
Ungherese da parte di madre e svedese dalla parte paterna, Brigitta è arrivata rapidamente alla notorietà recitando nei film hard del “re del porno” Riccardo Schicchi, ma negli ultimi anni si è fatta conoscere anche come modella e donna di spettacolo, partecipando come ospite in numerose trasmissioni televisive, una su tutte “Cronache Marziane” sulle reti Mediaset.
Eletta nel 2004 ‘Playmate Hungary’, la sexydiva è attualmente sotto contratto con la scuderia “Pink'o”. In Italia si è fatta inizialmente "notare" dal grande pubblico con un'apparizione fuori programma sul prato dello stadio di Piacenza, nel bel mezzo di una partita di Serie B in diretta Tv. Piccolo particolare, Brigitta era completamente nuda. L'improvvisata scatenò l'entusiasmo dei tifosi sugli spalti, un po’ meno nelle forze dell'ordine che, ovviamente, l’hanno denunciata per atti osceni in luogo pubblico. Come scordarsi poi del video hard con Diego Conte (ex tronista di Maria De Filippi e partecipante della trasmissione “La talpa”), girato “casualmente” nella suite di un albergo di Budapest, nel quale i due si abbandonano alla passione ignari (?) della presenza di una telecamera.
Ultimamente la disinibita Brigitta è tornata affascinante come non mai sotto i riflettori deliziando i suoi fan con il suo nuovo calendario marchiato “Pepe Nero” (dopo quelli del 2005 e del 2006 per Maxim). Ultimo dettaglio: la “calendiva” Brigitta viene chiamata in tanti modi, ma nei suoi film per adulti il suo nome d’arte è Brigitta Bui Kocsis.

Venerdì 16 Ottobre: special guest ELENA GRIMALDI
La sensualità tricolore inonderà il Sexy Disco Excelsior.
Ad esibirsi sul palco del club tornerà la special guest Elena Grimaldi. 25enne tifosa del Brescia la giovane pornostar si è distinta di recente per aver fatto girare la testa a mezza serie A. La reginetta dell'hard nazionale è stata infatti da sempre legatissima al mondo del calcio. Da giovanissima ha sposato un calciatore e da sempre è una fan accanita del Brescia. Nel 2008 l’abbiamo inoltre vista fa impegnata nei sexy sketch di Artù, il programma condotto da Gene Gnocchi ed Elisabetta Canalis su Raidue, dove si è dimostrata capacissima a coniugare un’indiscutibile carica erotica ad una spiccata autoironia.

Sexy Disco EXCELSIOR : .
Via Pistoiese, 185
San Donnino - Firenze
Aperto dal martedì alla domenica dalle 21 alle 4
Ingresso 15 euro (1 consumazione inclusa)
Info e prenotazioni: 329/1333483
info@sexydiscoexcelsior.it - http://www.sexydiscoexcelsior.it/
www.myspace.com/sexydiscoexcelsior
FACEBOOK: http://www.facebook.com/group.php?gid=73312633090

UFFICIO STAMPA:
info@sexydiscoexcelsior.it

venerdì 24 luglio 2009

luglio 2009 Tenuta Adolfo Spada: online il nuovo sito dell'azienda di Galluccio


E’ online da alcune ore il nuovo sito della Tenuta Adolfo Spada all’indirizzo www.tenutaspada.it. Un lavoro durato alcuni mesi, dal primo lancio in occasione del Vinitaly 2009, fino a quello della attuale versione, molto piu’ ricca e articolata.
Il sito si propone di rappresentare l’azienda con le sue idee; le persone che ci lavorano, dalla famiglia, passando per il fattore, per arrivare ai consulenti e il territorio Galluccio e del Parco di Roccamonfina e Foce del Garigliano che è la riserva verde dell’azienda e di tutto l’alto casertano. Una particolare attenzione, nel sito, è rivolta alla interazione con i navigatori, attraverso form di valutazione dei vini, ma anche con interlocutori professionali come giornalisti, sommelier e addetti al settore in genere.
L'organizzazione delle pagine punta a fornire una informazione chiara e non autocelabrativa, il piu’ possibile vicina alle esigenze di questi utenti che grandemente con il loro lavoro contribuiscono a diffondere la conoscenza del territorio nel quale è inserita l’azienda, nonché quest’ultima e i suoi prodotti. L’intero progetto è sostenuto dalla convinzione di Ernesto e Vincenzo Spada, che guidano l’azienda, che la comunicazione, anche web, e i suoi operatori vadano seguiti con la stessa attenzione che si riserva alla terra e alla cantina.
Il progetto ideato, e sviluppato nei contenuti, da Monica Piscitelli è stato realizzato dal team di creativi e grafici di Startmedia, guidati dal titolare Aurelio Speranza e dalla art director Anna Mercurio, e da Vincenzo Basile di Vibacom per la parte di programmazione.

Ebook: Stephen Covey su Bruno Editore con le 5 Onde della Fiducia

Stephen CoveyArriva sul mercato italiano la versione digitale gratuita di Business alla Velocità della Fiducia grazie all’accordo tra Max Formisano Training e Bruno Editore

Roma, 22 Luglio 2009 – Dopo lo straordinario ingresso del n.1 della crescita personale Anthony Robbins nel catalogo Bruno Editore, la casa editrice romana annuncia oggi la pubblicazione del n.1 della formazione professionale.

Oratore e consigliere richiestissimo e coinvolgente, Stephen M.R. Covey è il punto di riferimento mondiale su fiducia, leadership, etica e risultati eccellenti. Ha portato la sua azienda, la Covey Leadership Center, ad essere la più grande società di sviluppo di leadership nel mondo, in oltre 40 paesi, con un valore passato da 2,4 milioni a 160 milioni di dollari. È autore di "La sfida della fiducia", un libro rivoluzionario che ha mutato il paradigma della fiducia, dimostrando che non è solo una virtù sociale e segno di debolezza, ma soprattutto una guida economica energica e precisa.

Per la prima volta in Italia, Stephen M.R. Covey sarà a Roma l’11 e il 12 dicembre prossimi per il seminario "Business alla velocità della fiducia", un’opportunità unica per privati, professionisti e aziende di imparare le strategie di uno dei primi formatori al mondo.

Per l’occasione verrà distribuito gratuitamente, a partire dal 24 Luglio, l’omonimo ebook "Business alla velocità della fiducia – Le 5 Onde della fiducia", grazie all’accordo tra Max Formisano Training, organizzatore del corso, e Bruno Editore, leader italiano degli ebook.

"Abbiamo deciso di distribuire Stephen M.R. Covey in formato digitale – ha dichiarato Max Formisano, presidente di Max Formisano Training – perché gli ebook rappresentano per noi una forma innovativa di approfondimento e crescita che completa la formazione in aula, dove il valore aggiunto è dato dall’esperienza e le competenze del trainer di saper creare interesse e coinvolgimento".
"Abbiamo scelto Bruno Editore come partner – continua Formisano - perché rappresenta sul mercato il numero 1 per quanto riguarda gli ebook sulla formazione personale e professionale e abbiamo pensato di pubblicare materiale sul metodo rivoluzionario che Stephen M.R. Covey ha elaborato e applicato alla sua realtà raggiungendo straordinari risultati in ogni ambito della vita".

"Stephen M.R. Covey è considerato il numero uno della formazione professionale – ha dichiarato Giacomo Bruno, presidente di Bruno Editore – per questo si integra perfettamente nel nostro catalogo specializzato in ebook per la formazione. Conosco Max Formisano da molti anni e abbiamo instaurato un rapporto di grande fiducia, la stessa che Covey insegna essere un pilastro del business".

L'ebook gratis "Business alla velocità della fiducia – Le 5 Onde della fiducia" è disponibile dal 24 Luglio in esclusiva sul sito www.BrunoEditore.it.

Bruno Editore è la casa editrice leader nel settore degli ebook, di cui detiene il 90% nel mercato italiano e il 3% nel mercato mondiale. Il modello Bruno Editore si fonda sul portale della casa editrice (www.brunoeditore.it), tra i primi 100 siti italiani, con oltre 275.000 utenti registrati e più di 8 milioni di visitatori all'anno. Per essere aggiornati sulle ultime novità dal mondo degli ebook clicca su sito www.BrunoEditore.it o contatta l'Ufficio Stampa Ketchum di Roma.

Snav riattiva la tratta Pescara - Hvar - Spalato


snavCon la riattivazione della tratta Pescara – Hvar – Spalato, Snav potenzia il servizio di trasporto passeggeri verso la Croazia.

Snav, compagnia di trasporti marittimi leader nel Mediterraneo, potenzia il servizio di collegamenti con la Croazia riattivando la tratta Pescara – Hvar – Spalato. Dal 25 luglio 2009, infatti, gli aliscafi per la Croazia riprenderanno a collegare la città abruzzese con il principale centro della Dalmazia, facendo scalo sull’Isola di Hvar. Il servizio, che insieme alla tratta Ancona – Spalato va a comporre il quadro dei collegamenti con la Croazia ad opera di Snav, sarà operativo fino al 31 agosto. Le corse avverranno con cadenza giornaliera.

Gli aliscafi Snav per la Croazia partiranno dal porto di Pescara alle 10.30, con scalo a Hvar alle 14.15 e arrivo finale a Spalato previsto per le ore 16.15. Sulla rotta inversa, i traghetti per la Croazia effettueranno una corsa pomeridiana che partirà da Spalato alle 17.00, avrà come tappa intermedia Hvar alle 18.30 e terminerà a Pescara alle 23.30. Sulla pagina di destinazione della Croazia all’interno del sito http://www.snav.it è possibile consultare il prospetto completo degli orari del servizio.

Snav ricorda ai passeggeri che gli aliscafi per la Croazia consentono il trasporto di auto, moto e camper al seguito. In particolare, sono consigliate le speciali tariffe “Tutto incluso”, grazie alle quali è possibile raggiungere Hvar e Spalato a partire da 23 euro (un passeggero più auto al seguito). Speciali promozioni anche per le famiglie, che con la formula “Happy Family” viaggiano a bordo dei traghetti per la Croazia pagando solo 33 euro (due adulti più un bambino fino a 12 anni di età con auto o moto al seguito). Infine, per le promozioni Happy Camper e Happy Moto, si rimanda alla pagina di destinazione della Croazia sul sito di Snav.

Le prenotazioni possono essere effettuate online cliccando sul seguente link: http://snav.ferryreservation.it/snav-b2c/b2c.mare

Snav spa
Ufficio booking
booking@snav.it

"TALENT SHOW" Musica & Cavalli

VENERDI 24 LUGLIO 2009
Ippodromo Savio
CESENA"TALENT SHOW"
Musica & Cavalli
special guest
TICKET 3
in diretta dalle 21.30 su
TELEROMAGNA e on web su
www.teleromagna.it
Coordinamento artistico
NICOLA MAURO MARINO
FOX PRODUCTION & MUSIC
tel + 39 338 2991729
tel + 39 346 7748045

Festa di Luci e Musica alla Lanterna

Provincia di Genova Ass.to alla Cultura in collaborazione con Ass. Cult. La Rionda - Muvita
e con il contributo di Fondazione CARIGE - Museo Lanterna - Circolo Autorità Portuale

Festa di Luci e Musica alla Lanterna
“Canti di Terra e Mare 14' Festival della Musica Tradizionale e d el Trallalero

GENOVA: 24 / 25 / 26 LUGLIO 2009

Venerdì 24 luglio
Ore 18 Genova - Largo Lanfranco Palazzo Doria Spinola Sala Maggioranza Conferenza :
"La memoria del passato per un migliore avvenire: i non luoghi odierni..."
Giorgio Devoto, Paolo Giardelli, Giorgio Getto Viarengo

Ore 21,15 Parco Lanterna “Domani è un avverbio di vento”
concerto con Max Manfredi , La Rionda
Gruppo Spontaneo Trallalero diretto dal Maestro G. Laruccia

_____________________Sabato 25 luglio______________________________________________________________

ore 17: Sala Museo della Lanterna - I' Stage di Trallalero
aperto a chiunque si voglia avvicinare a questa forma di canto tradizionale
Al termine proiezione di un filmato sul Trallalero

ore 21,15 Parco Lanterna - Concerto: "Taranta d'amore "
Ambrogio Sparagna con Orchestra Pizzicata

ore 23 Al termine del concerto "Tutti al ballo" nell'area del parco il pubblico potrà danzare.

______________________Domenica 26 Luglio__________________________________________________________________

ore 17: Sala Museo Lanterna - Stage di canto sui
"Canti della Tradizione dell'Appennino Tosco Emiliano"
con il Cantastorie Lele Chiodi si impareranno i canti di questo importante repertorio tradizionale e
dopo il concerto serale il coro dei partecipanti "Canti sotto al Faro" si esibirà sul palco con i Viulan

ore 21,15: "Luna" concerto con "I Viulan"
e della Squadra di Bel Canto Popolare A Lanterna diretta dal M. Ferretti

ore 23 esibizione sul palco del coro "Canti sotto al Faro"

***************

Ideazione e coordinamento artistico Laura Parodi

Info: 010.5499357 – 3388295230 www.larionda.com www.gruppospontaneotrallalero.it

Ingresso libero e partecipazione agli stages gratuita

In caso di pioggia il concerto si svolgerà ugualmente nella sala Montelucco del Circolo Autorità Portuale del Porto di Genova in via Albertazzi 3.

Il Parco della Lanterna si raggiungeesclusivamente a piedi, attraverso la passeggiata della Lanterna un prcorso di circa seicento metri che parte da via Milano tra il parcheggio dello Shopping Center del Terminal Traghetti e l'hotel Columbus Sea. Il parcheggio del terminal di raggiunge facilmente dall'uscita autrostradale Genova Ovest, seguendo le indicazioni della segnaletica stradale.

reatività, progettualità, cultura ed interessi… tutto ciò è sempre più Giffoni experience

reatività, progettualità, cultura ed interessi… tutto ciò è sempre più Giffoni experience
Sono i ragazzi stessi ad esprimerlo: il Giffoni Experience è un’esperienza unica anche per la multietnicità di culture che vi si incontra! Se volessimo però avvicinare le culture al Tabù, quale nazione o popolo lo incarnerebbe meglio? Alcuni hanno subito pensato ai paesi musulmani con l’imposizione del burka o alla Cina per il regime repressivo; il fumettista Milo Manara invece ha additato l’Africa come tabù ma per colpa degli interessi altrui, mentre l’attore Lorenzo Balducci ha visto nell’America la nazione tabù in quanto tesa a distruggere tabù da essa stessa creati.
In un mondo in cui è più facile riconoscersi su facebook o su youtube piuttosto che per strada, il film per i generator + 16, “My suicide”, vuol raccontare la storia di un ragazzo, che annunciando il suo suicidio, filma e rende pubblico ogni momento della sua vita scolastica, passando anche per la droga, il sesso e la pressione dei media in attesa del dichiarato gesto estremo... Chiara proiezione dell’odierna società dell’apparire! La domanda di Dario Nuzzo pertanto non poteva che essere…: “Meglio essere o apparire?” Ha senza dubbio stravinto l’essere, in quanto si potrà anche fingere di essere altro da sé, ma la propria vera essenza è sempre lì… Quindi è meglio vivere di false emozioni o imparare ad accettarsi?
Tra l’ilarità di un ‘Massimovie’ nella parodia di ET e quella delle faccette buffe di giurati e ospiti, il diario di emozioni continua a riempirsi di commenti dei giovani che consigliano l’esperienza del Giffoni sia per cultura che per amicizie e degli attori come Balducci impressionato dalla qualità di domande e interesse riscontrata. Per tutto questo c’è chi ha voluto ringraziare Claudio Gubitosi, patron della manifestazione!
L’esperienza Masterclass, nella sua sperimentazione di generi di produzione creativa, ha oggi sposato il fumetto e il genio del grande Milo Manara, nome legato all’erotismo, di cui egli dice che continui purtroppo ad essere tabù nel suo scadere nella pedofilia. Un viaggio tra il reale e il soprannaturale, quello di “Through a glass, darkly”, il film proposto ai generator + 13, dove una tredicenne malata, Cecilie, si trova faccia a faccia con Ariel, un angelo, al quale illustrerà l’essere un umano e il quale la illuminerà sull’essere angeli e sui segreti del cosmo. E se un angelo entrasse anche nella stanza dei generator, quali belle esperienze potrebbero raccontargli? La nascita di una sorellina, l’esperienza al Giffoni, i primi amori e le prime vittorie nella vita, dallo sport ai propri talenti… queste le risposte dei ragazzi.
La bella esperienza di Dario Nuzzo è per oggi terminata, ma altri piacevoli momenti aspettano microfoni e obiettivi!

Giffoni Experience è libertà di sognare, libertà di imparare, libertà di realizzare.

Giffoni Experience è libertà di sognare, libertà di imparare, libertà di realizzare.
Sempre in giro per il Village di Giffoni in cerca di curiosità e impressioni, Dario Nuzzo stavolta ha posto, ai protagonisti del festival, il tabù come una sorta di spada di Damocle sulla nostra libertà e ha quindi chiesto: “Se il tabù fosse un’arma?”. Molti hanno parlato di pugnale o coltello in quanto il tabù ferisce proprio come la lama che affonda nella pelle, altri hanno detto di fucile, pistola o bomba, creazioni umane atte ad ammazzare come il tabù ammazza la libertà ed il pensiero, altri ancora hanno dichiarato arma-tabù il microfono o la parola stessa a volte usati per dire cose ingiuste e insensate.
Per i generator + 16 un film, “The greatest”, dove si mescolano l’amore di 2 adolescenti, trovatisi e subito persisi per la morte del ragazzo, la disperazione della famiglia in lutto e la necessità e la voglia di continuare assieme, famiglia e ragazza, dopo la scoperta che quest’ultima è incinta. Al di là dei drammi del film, cosa pensano i ragazzi dell’amore e delle sue dichiarazioni: Quali le più belle? Quali vorrebbero ricevere? C’è chi vede la più bella dichiarazione nella semplicità di un ‘ti amo’… magari detto in tutte le lingue del mondo, nello scrivere in rima i sentimenti o facendone graffiti da mostrare al mondo, nei piccoli gesti, come un mazzo di rose a sorpresa o nel romanticismo delle dichiarazioni da film… tipo… Romeo e Giulietta!
Il diario del Giffoni raccoglie le impressioni dei piccoli giurati ma anche quella dei grandi attori e registi ospiti. Così c’è la pagina di Raul Bova per cui il festival è la più grande organizzazione che unisce giovani, crea il cinema del futuro e fabbrica sogni, quella di Moccia che guarda al gusto di scavare e andare oltre le immagini dei film per capirne realmente gli intenti dell’autore o quella di Ferrario che lascia un commento ai registi in erba perché distinguano il vero autore dal mestierante.
Grande fucina di esperimenti, il Giffoni Experience, anche con l’ambizioso progetto Masterclass che vede ragazzi, distintisi nelle edizioni precedenti, attivarsi nell’apprendimento e poi nella realizzazione di corti che abbiano come tema appunto il tabù, attingendo ai vari ambiti della produzione creativa.
“Broken hill” è la storia di un giovane col sogno di diventare musicista che però, per le sue bravate nel tentativo di catturare l’attenzione di una nuova compagna di classe, finisce a prestare servizio in comunità. Le cose cominciano a cambiare quando gli viene data l’opportunità di un’audizione al Conservatorio. Il sogno può quindi diventare realtà… e i generator + 13 cosa sognano di fare da grandi? Dario Nuzzo ha ben scoperto che i sogni dei ragazzi hanno la realtà di progetti ambiziosi: magistrato, avvocato, pediatra, psichiatra, manager, archeologo e addirittura astronauta!
Sogni… Aspirazioni… Emozioni… tutto questo è il Giffoni Experience visto ogni giorno con gli occhi di un sempre più incuriosito Dario Nuzzo.

FEBBRE SUINA DEL 1976 E VACCINAZIONI FORZATE. LA STORIA SI RIPETE

La febbre suina del 1976 è un episodio racchiuso negli archivi della storia delle presunte pandemie. Questo ceppo influenzale appariva stranamente molto simile alla pericolosa spagnola del 1918: una coincidenza che finì per creare il panico soprattutto negli Stati Uniti. La domanda da porsi è infatti: dove e come si diffuse questo terribile virus? La risposta è semplicissima: come già fu per la Spagnola (i cui primi casi furono riscontrati a Fort Riley in Kansas), anche la febbre suina del '76 nacque all'interno di una base dell'esercito americano nel New Jersey, Fort Dix. Una recluta morì appena dopo aver avvertito i sintomi dell'influenza nel gennaio 1976, ed altre quattro furono colpite da questa intensa forma di influenza. La concomitanza di un'altra influenza stagionale che durò sino al marzo del '76, indusse il Presidente Ford ad ordinare la vaccinazione di massa negli Stati Uniti. Il programma di immunizzazione cominciò il 1 ottobre 1976 e fino all'11 ottobre era stato vaccinato circa un terzo della popolazione (il 24%). Fu allora che tre anziani morirono a causa degli effetti collaterali del vaccino. La notizia si diffuse ma nonostante tutto solo il 16 dicembre la vaccinazione fu bloccata: il 33% della popolazione era stata vaccinata. Più di 500 furono i casi di sindromi di paralisi neuromuscolari, più di 25 i morti, quasi 4000 le richieste di danni avanzate alla Pubblica Amministrazione da privati cittadini che avevano subito il vaccino. E l'influenza scomparve nello stesso nulla dal quale era sopraggiunta L'11 aprile 1979 la CBS nella sua famosissima trasmissione "60 Minutes" affrontò la questione della vaccinazione di massa e le sue conseguenze sulla salute pubblica. In effetti quell'episodio del 1976 si rivelò frutto di un allarmismo estremo, se non proprio di una strategia ben meditata (qui trovate la trascrizione completa della trasmissione).Poniamoci una domanda a caso: chi era il Capo di Gabinetto del Presidente Ford? E chi il Vice Capo di Gabinetto? Non avete indovinato? Rispondo subito: erano un tal Donald Rumsfeld ed un altro tal Dick Cheney. Ma che casualità!Donald Rumsfeld è stato Presidente della "Gilead Sciences", la società che ha brevettato il Tamiflu, dal 1997 al 2001. E nell'attuale Consiglio di Amministrazione siedono un ex segretario di Stato (George Shultz), il cofondatore della Intel (Gordon Moore) e la 5a presidentessa del Council for Foreign Relations (Carla Anderson Hills). Bel trio, no? Rumsfeld è ancora azionista della Gilead che dopo aver ceduto il brevetto alla Roche, trattiene il 10% di royalties sulle vendite.Nel 2006 fu varato dall'amministrazione Bush il Piano Strategico di Prevenzione dell'Influenza Pandemica. Il piano prevedeva l'acquisto dell'80% di scorte di Tamiflu e del 20% di scorte di Relenza (un competitor del Tamiflu). A questo punto fermiamoci un attimo. Gilead Sciences? Non trovate che questo nome sia poco convincente? Gilead? Che significa in ebraico Gilead? Significa "testimonianza", è la collina divisa storicamente fra Giordania e terra di Sion. E' citata più volte nella Bibbia come il luogo in cui si rifugiavano molti patriarchi. Galaad (sua traslitterazione alternativa) è il luogo in cui fuggono Giacobbe, Davide e l'intero Israele. Luogo di salvezza e di testimonianza. Forse - azzardiamo - il luogo in cui si rifugeranno coloro che conservano la salvezza, l'antidoto alla pandemia? Chissà, le coincidenze sono comunque inquietanti.Veniamo però alla "nuova influenza". Anch'essa nasce in maniera alquanto strana. Se in un altro articolo ho dimostrato chiaramente che il contagio è nato negli Stati Uniti (non in Messico) e precisamente nella zona di San Diego, non stupirà sapere che a San Diego c'è il U.S. Naval Health Research Center (NHRC) che collabora assieme al Trudeau Institute alla ricerca di un vaccino contro una probabile pandemia da aviaria. E non stupirà neppure sapere che il 19 Ottobre 2008 i capi di Stato Maggiore di USA, Francia, Inghilterra, Germania ed Italia si sono riuniti a Lake Placid (New York), località in cui ha sede il suddetto Trudeau Institute. Per discutere su cosa? Secondo un comunicato frettolosamente rilasciato si doveva discutere di Afghanistan... peccato però che nè Francia, nè Germania abbiano truppe in Afghanistan. E poi perchè riunirsi nella località in cui si studia un vaccino per difendere i militari in caso di pandemia? Basta leggere il sito dell'Istituto per documentarsi sulla questione.A questo punto non possiamo pronosticare il futuro. Di certo però la questione è estremamente poco chiara ed il sospetto è che questo virus fabbricato in laboratorio venga diffuso quale sedativo della crisi economica, un sedativo che potrebbe essere utile a decimare un po' di popolazione umana ed a riassestare il sistema internazionale ormai scricchiolante. Forse viene considerata una soluzione meno distruttiva di una guerra. O si tratta semplicemente di un mezzo per arricchire talune elites (leggi case farmaceutiche), impaurire le masse ed accrescere il controllo su di esse. Di sicuro, comunque, almeno il 90% dei giornalisti (italiani e non) dovrebbe cambiare mestiere, dopo l'evidente assenza di informazione su uno scandalo dalle proporzioni colossali.(22 luglio 2009)http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=6126

DI FRANCESCO COLAFEMMINA
Aggiornato mercoledì ·
Gabriela Morlett

VUOI SCOPRIRE COSA DICE IL LINGUAGGIO DEL CORPO ?

VUOI SCOPRIRE COSA DICE IL LINGUAGGIO DEL CORPO ?
SEMINARIO A SALERNO IL 25 OTTOBRE - A FIANO ROMANO 11 OTTOBRE- 2009

Vorresti recuperare i tuoi crediti direttamente dalla tua azienda?

Vorresti recuperare i tuoi crediti direttamente dalla tua azienda?
Clicca sulla foto per conoscre la soluzione

Collabora anche tu nel dare alla caccia agli ORRORI DI COMUNICAZIONE

Collabora anche tu nel dare alla caccia agli ORRORI  DI COMUNICAZIONE
Clicca sulla foto per sapere come fare

Archivio blog