Aggregatore di notizie e comunicati stampa.

martedì 30 giugno 2009

Estate a Napoli - accordi @ DISACCORDI X Edizione

All’arena cinematografica del Parco del POGGIO di Napoli riconosciuta d’essai, è confermato per quest’estate l’appuntamento col cinema d’autore e spettacolare, con una spirale in crescendo di eventi con registi, attori, produttori, prime visioni ed opere prime. Il festival cinematografico accordi @ DISACCORDI, sotto l’egida dell'assessorato al Turismo del Comune di Napoli e nell’ambito delle iniziative di “Estate a Napoli”, rappresenta uno degli appuntamenti più attesi dai napoletani e dai turisti che trascorrono l’estate in città, assicurando un fitto programma di proiezioni diverse ogni sera dal 2 Luglio al 13 Settembre 2009 alle ore 21.15, ad un costo molto contenuto.
Al soffio sulle dieci candeline accordi @ DISACCORDI, il festival di cinema all’aperto organizzato dalla “Movies Event” e diretto da Pietro Pizzimento in collaborazione con Ignazio Senatore e Gaetano Di Vaio, potenzia la formula che già per un decennio ha incontrato il favore e l’entusiasmo degli spettatori, puntando sempre di più sul loro coinvolgimento diretto ed offrendo occasione di dibattito e di partecipazione.
La rassegna cinematografica, che da sempre si prefigge di essere una finestra sul nuovo cinema nazionale, arricchisce quest’anno, infatti, il suo cartellone con un più nutrito calendario di incontri con i registi ed i protagonisti del Cinema Italiano, selezionati stavolta tra quelli più rappresentativi della stagione cinematografica appena trascorsa, già consacrati dalla critica ed acclamati dal pubblico, ma anche tra numerosi autori “emergenti”. Saranno ospiti di accordi @ DISACCORDI: l’attrice Donatella Finocchiaro il 12 luglio inaugurerà le danze con “Galantuomini” di Edoardo Winspeare, il giorno dopo Francesca Archibugi presenterà e discuterà il suo film “Questione di cuore” con il pubblico e i giornalisti presenti alla proiezione, Davide Ferrario sarà presente il 20 luglio alla proiezione di “Tutta colpa di Giuda”, Roberto Faenza a quella di “Il caso dell’infedele Klara” il 23 luglio e Giuseppe Piccioni alla serata del 4 agosto con il suo “Giulia non esce la sera”. Il miglior cinema indipendente italiano sarà rappresentato dalla presenza degli Autori al cinema all’aperto del Parco del Poggio, con Ago Panini la sera del 27 luglio con “Aspettando il sole”, Stefano Incerti con il suo nuovo film “Complici del silenzio” il 25 agosto, il giorno successivo Stefano Tummolini con “Un altro pianeta”, Marco Amenta il 1° settembre con “La siciliana ribelle” ed infine, il 4 settembre in prima visione per Napoli, Vito Vinci presenterà il suo film “Le cose in te nascoste”
Dialogare con i protagonisti del cinema italiano, tracciare un bilancio della stagione conclusa, scoprire nuove tendenze e poetiche, sono da sempre i punti salienti della filosofia della rassegna, che non tralascia di offrire e (ri)proporre quelle opere dei più significativi autori contemporanei che, limitate dalle logiche di mercato, hanno attraversato come meteore il panorama cinematografico.
La serata inaugurale, organizzata da Università degli Sudi Suor Orsola Benincasa e da Movies Event, si terrà Martedì 30 Giugno 2009 alle ore 21,00 con la proiezione, con ingresso ad inviti, del film “Fortapàsc” di Marco Risi e il festival di cinema all’aperto proseguirà con la proiezione di circa 65 film d’essai dal 2 Luglio al 13 Settembre 2009 con pellicole dei cinque continenti, in particolare i principali film vincitori dei Film Festival di Venezia, Cannes, Roma, Sundance, Tribeca, Torino, dei principali premi nazionali (David di Donatello, Goya, Bafta, César) e dei premi Oscar e Golden Globe, inoltre, in programma tre maratone cinematografiche con singolo film a serata: la Maratona “Eastwood”, la Maratona “El Che” e la Maratona “Nemico Pubblico 1”.
Infine, per il pubblico giovanile accordi @ DISACCORDI propone quest’anno quattro serate in compagnia di Cartoon e Manga: “Valzer con Bashir”, “Ponyo sulla Scogliera”, “Ken il Guerriero -La leggenda di Raoul” ed il film per ragazzi “Bolt” della Walt Disney.
Ulteriori informazioni sul sito ufficiale del festival cinematografico: http://www.accordiedisaccordi.com

Con i Widget di Liquida si diffonde la Blogosfera

Sono online i nuovi Widget di Liquida che consentono a chiunque di mostrare sul proprio sito web i migliori contenuti dei blog italiani

Milano, 30 giugno 2009 - Da oggi su Liquida, il portale di informazione user generated del gruppo Banzai, è presente una nuova gamma di servizi: i Liquida Widget.

Questa nuova sezione consente a chiunque abbia un proprio blog o sito web di importare nelle proprie pagine i contenuti della blogosfera organizzati da Liquida.

Liquida analizza infatti ogni giorno oltre 10.000 post prodotti dagli oltre 14.000 blog selezionati. I contenuti vengono categorizzati e taggati semanticamente e resi disponibili al grande pubblico della Rete utilizzando l'intelligenza di un algoritmo di ricerca proprietario che analizza, oltre che la rilevanza del contenuto rispetto alla ricerca effettuata, anche la contemporaneità e, soprattutto, la qualità del medesimo. Grazie ai widget resi disponibili da Liquida questi contenuti sono ora facilmente esportabili per chiunque abbia un sito web.

I widget sono molto facili da impostare e inserire nel sito grazie alla tecnologia sviluppata da Liquida in collaborazione con Kipcast, la società italiana attiva nello sviluppo di tecnologie di analisi di contenuto e fornitrice della ricerca news del portale Virgilio.

Chi desidera mostrare un widget sul proprio sito web deve solamente inserire nel codice html delle proprie pagine un breve javascript fornito da Liquida.

I Widget resi a disposizione sono di quattro tipi. Widget post, per importare articoli prodotti dalla blogosfera, widget per importare foto o per importare video, e widget tag, per mostrare sul proprio sito in forma di tag cloud i temi più trattati nelle ultime ventiquattro ore dai blog italiani.

La caratteristica principale dei widget è che è possibile decidere i temi da mostrare selezionando le tag inerenti all'argomento che si vuole approfondire. E' possibile scegliere fino a tre tag (parole chiave di ricerca) per ogni widget. Liquida aggiorna poi automaticamente i contenuti da mostrare nel widget ogni quindici minuti, proponendo i contenuti più freschi, pertinenti e di qualità.

I widget aggiungono così valore ai siti che li ospitano, perchè consentono di arricchire i contenuti prodotti dal sito stesso con i migliori post, foto e video pubblicati su argomenti affini dalla blogosfera italiana nello stesso periodo. Creano inoltre valore ai blog recensiti da Liquida che hanno l'opportunità di incrementare la loro visibilità e ricevere maggiore traffico. Infatti i contenuti mostrati nei widget sono in forma di titolo e breve abstract, e l'utente ha la possibilità di scoprire il contenuto originale completo visitando direttamente le pagine del blog che lo ha pubblicato.

"Con la messa online del servizio widget, Liquida fa un altro passo in avanti nel suo percorso per diventare uno strumento sempre più utile per diffondere e valorizzare i contenuti dei migliori blogger" - dichiara Andrea Santagata, fondatore di Liquida. "Con i widget si potranno creare dei veri a propri ring di contenuto affine per far scoprire ai visitatori altri blog, arricchendo così l'esperienza di navigazione degli utenti. Crediamo che questo possa essere un ulteriore passo per far comprendere quanto il contenuto user generated debba essere sempre più considerato come una forma complementare e nuova per informarsi e approfondire temi di interesse".

***

Liquida, il Portale di informazione user generated del Gruppo Banzai, valorizza e rende maggiormente fruibili i contenuti dei migliori blog italiani. Lanciato a agosto 2008, Liquida è oggi utilizzato da oltre 1,5 milioni di utenti della Rete, utenti che possono usufruire degli oltre 10.000 contenuti pubblicati ogni giorno dalle oltre 13.000 fonti blog selezionate da Liquida.

Banzai è un gruppo italiano attivo nel mercato Internet e focalizzato sui settori media, e-commerce e web services. Fondato nel 2006 da Paolo Ainio, uno dei pionieri dell'internet italiana, e Andrea Di Camillo, controlla ad oggi oltre 20 società. Con 7,8 milioni di Utenti Unici si classifica tra i primi player del web italiano, insieme a Telecom Italia, Wind e Gruppo RCS (dati Audiweb-Nielsen Online di marzo 2008).

Pubblicazione comunicati stampa internet
Maleva srl
www.maleva.it/marketing/
fabrizio.pivari (at) maleva.it

Servizio Catering per matrimonio

Per una buona riuscita di un matrimonio è bene saper scegliere un SERVIZIO CATERING di alto livello.
Gli sposi che scelgono un SERVIZIO DI CATERING PER MATRIMONIO hanno a loro dispozione un servizio dove non c'e solo la ristorazione ma sono previsti anche gli allestimenti floreali, gli arredi, i cuochi e i camerieri e il costo varia dai 80 euro ai 140 euro a persona.
Prima di scegliere qualsiasi CATERING PER MATRIMONIO occorre prima fissare la LOCATION dove verrà effettuato il matrimonio e successivamente fare un sopralluogo con l'organizzatore del catering per controllare lo spazio per i tavoli, la cucina, la praticabilità degli accessi ai furgoni e la distanza tra la cucina e la sala della cerimonia.
Quando si sceglie un SERVIZIO DI CATERING PER MATRIMONIO occorre fare sempre la PROVA MENU' in modo tale che gli sposi con la degustazione dei piatti possono decidere il loro menu personalizzato.
Un ottimo guida per un matrimonio da favola lo trovate sul portale : http://www.matrimonioenozze.com/

lunedì 29 giugno 2009

QUELLA NATURALE INCLINAZIONE...a Villa Petriolo. La cerimonia di premiazione del terzo concorso letterario indetto dall'azienda vinicola toscana



Festeggiati i vincitori del terzo concorso letterario dell’azienda vitivinicola di Cerreto Guidi.





Giovedì 25 giugno, nel suggestivo scenario di Villa Petriolo, antica “dimora di delizia” della famiglia fiorentina degli Alessandri, si è svolta la cerimonia di premiazione dei vincitori del terzo concorso letterario indetto dall’azienda vinicola Villa Petriolo, dedicato quest’anno ad una grande figura del mondo del vino la cui lezione rimane insuperata, Mario Soldati.

Quasi duecentotrenta i racconti giunti nella tenuta di Cerreto Guidi per l’ultimo concorso letterario nato e maturato dalla passione di Silvia Maestrelli per il vino e le parole che lo raccontano.

I vincitori sono stati selezionati da una giuria composta da personalità impegnate nell'arte e nella valorizzazione del patrimonio enogastronomico e ambientale a livello nazionale, in un’ottica di contaminazione dei saperi che ha mosso la redazione dell’idea progettuale sin dal primo anno, il 2007.



Per questa terza edizione, dal tema “S’io fossi…vino. Epifanie dello spirito”, i componenti della giuria - Enrico Ghezzi, critico cinematografico; Claudio Cinelli, regista teatrale; Roberto Cotroneo, scrittore e critico letterario; Federico Curtaz, enologo; Ernesto Gentili, giornalista enogastronomico, co-curatore della Guida Vini d’Italia de L’Espresso; Chiara Riondino, cantautrice; David Riondino, attore, comico e cantautore; Cristina Tagliabue, giornalista esperta in creatività e innovazione culturale; Carlo Tempesti, Sindaco di Cerreto Guidi; Edoardo Vigna, giornalista de Il Corriere della Sera – hanno premiato la linea dei giovani scrittori emergenti. La ricerca di nuove ed originali forme espressive, uno dei principi fondatori del concorso letterario di Villa Petriolo, porta i massimi riconoscimenti nella terra di Federico II, vir inquisitor et sapientiae amator, ispiratore di quella scuola siciliana espressione della prima compiuta elaborazione poetica in volgare del nostro Paese.


La premiazione di Giselda Campolo







E’ di Messina la vincitrice del primo premio Giselda Campolo, che, nel racconto breve “Com’io sono e fui”, trasfigura il reale in una sensazione quasi di arabesco, in cui il ritmo e la fluidità del dettato danno consistenza alla fugace epifania.

Giselda è studentessa al I anno di Lettere Moderne. Ha pubblicato un racconto sul periodico Centonove, uno sull’antologia “Scrivere donna”. Ha collaborato e pubblicato sul giornale del Liceo Classico Maurolico. E’ tra le vincitrici del premio letterario “Calabria in giallo 2009”. Migliore attrice protagonista al concorso teatrale di Tindari nel 2008.









Meritano un posto d’onore anche i “balbettii”, linguaggio liquido profuso nella composita esposizione del testo “La vivace assonnanza con Barbara”, di Alessio Cannarozzo, torinese, appassionato di ingegneria del suono, di Jacques Derrida e dei versi di Dino Campana.











Il racconto “Climax - Le gioie di non andare fuori tema, Ovvero. S’i’ fossi vino”, scritto a quattro mani da Pier Paolo Catucci (di Bitritto, Bari) e Giovanni Puglisi (di Leonforte, Enna), entrambi studenti all’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo-Bra, conquista il podio con le sue fluide sembianze, Narcisi affioranti dalle fermentazioni di un’immaginazione in quieto delirio.












Due grandi novità hanno contraddistinto questa terza edizione del concorso.
L’estensione del bando ad un pubblico internazionale - grazie alla collaborazione della rete Great Wine Capitals che ha conferito a Villa Petriolo il riconoscimento The Best of Wine Tourism categoria Arte e Cultura per l’anno 2009 e al sostegno della Strada dell’olio e del vino del Montalbano e dell’agenzia di viaggi Turandot - ha permesso alla giovane nicaraguense Nely Iveth Diaz Lopez, autrice del racconto “Un valzer nel vino”, di vincere un viaggio in Italia ed il soggiorno di una settimana sul Montalbano.


Nely Iveth Diaz Lopez alla cerimonia del concorso letterario di Villa Petriolo 2009(la terza da sinistra)









Altra innovazione rispetto alle trascorse edizioni, la possibilità di partecipare al concorso inviando opere multimediali a corredo dei racconti, un patrimonio di creatività interamente valorizzato con la proiezione di video contro il fronte della villa durante la cerimonia di premiazione.






Le "maschere del vino" di Ylenia Lopomo






Per la cerimonia di premiazione si è festeggiata Quella naturale inclinazione attraverso molteplici suggestioni: all’entrata, la fotografa Alena Fialova’, autrice della mostra “Nella sera d’amore di viola” allestita nei locali di Villa Petriolo, ha scattato a tutti gli ospiti la foto-ricordo con “la maschera del vino”, o mistura immaginifica, ben duecento pezzi unici realizzati dalla creativa Ylenia Lopomo sul tema del concorso; nel corso della serata letture teatralizzate – con le perfomances di danza di Katia Frese ed i suoi ballerini - a cura della cantautrice Chiara Riondino e degli attori Nicoletta M. Loisi e Andrea Giuntini, hanno reso la ricchezza delle parole sul vino dei tre racconti vincitori. L’incursione di Fufluns a cavallo, o Bacco che dir si voglia, ha celebrato il primo dei racconti segnalati: “Bevimi!” della scrittrice Serena Gentilhomme. Anche il "saper fare" d'eccellenza ad arricchire il programma: Villa Petriolo ha fatto da scenario a questo autentico spettacolo in cui il protagonista assoluto è stato il genius loci, con i laboratori dal vivo dei maestri artigiani di Confartigianato Firenze.

























Un progetto speciale ha infine sviluppato la sezione “Il vino dell’amicizia”, riservata agli studenti dell’ Istituto Superiore Statale F. Enriques di Castelfiorentino (Firenze) e dell’Istituto Alberghiero F. Martini (IPSSAR) di Montecatini Terme (Pistoia), per la quale sono stati premiati gli studenti Francesco Innocenti di Montespertoli (FI) e Cassandra Giuliani di Pescia: gli studenti delle due scuole toscane ad indirizzo turistico ed alberghiero hanno curato, con un progetto formativo specifico, il servizio di sala e sommellerie della cena di gala a Villa Petriolo, durante la quale sono stati presentati in anteprima, con un omaggio ulteriore alla terra di Sicilia dalla quale proviene la vincitrice assoluta, i nuovi vini della Tenuta di Fessina, recente avventura enologica di Silvia Maestrelli, Federico Curtaz e Roberto Silva. Ero ed Erse annata 2008, rispettivamente Nero d’Avola in purezza, coltivato nella Val di Noto, e Nerello Mascalese dalla contrada Rovittello, alle pendici dell’Etna, sono vini che raccontano l’essenza di una terra antica, in cui la cultura del vino da sempre vive di una viticoltura naturale, semplice, iscritta in un ambiente forte che incita alla sfida.




Il concorso, ideato da Silvia Maestrelli e curato da Diletta Lavoratorini, per l’edizione 2009 si è pregiato della collaborazione della Regione Toscana e del Patrocinio ed il supporto del Comune di Cerreto Guidi, Circondario Empolese-Valdelsa, Le Terre del Rinascimento, Associazione Nazionale Città del vino, Fondazione CittàItalia, Dimore Storiche sezione Toscana, A.I.S. Toscana, Associazione Strada dell’olio e del vino del Montalbano Le colline di Leonardo, Comitato Dama di Bacco, Camera di Commercio di Firenze, Istituto Superiore Statale Federigo Enriques di Castelfiorentino (Firenze), Istituto Alberghiero F. Martini (IPSSAR) di Montecatini Terme (Pistoia), Confartigianato Firenze, casa editrice ETS di Pisa, Laboratorio di oreficeria Lamberto e Alessandro Piovanelli, Agenzia di Viaggi Turandot.

Immagini della cerimonia di premiazione sul blog di Silvia Maestrelli diVINando.

INFO:
Azienda agricola Villa Petriolo
Via di Petriolo, 7
50050 CERRETO GUIDI (FI)
www.villapetriolo.com
info@villapetriolo.com
tel. +39 0571 55284
fax. +39 0571 55081

Ultima Settimana per Finanziamento Regione Veneto per la tua Formazione. Consegna domande entro 6 Luglio 2009 ore 13:00

Ultima Settimana per Finanziamento Regione Veneto per la tua Formazione

Certificazione Cisco CCNA

Gentile se vuoi un Finanziamento da Regione Veneto per la tua Formazione leggi attentamente quanto segue. Ricorda che ti rimane solo Questa Settimana per richiedere il Finanziamento.

Non ti preoccupare. NON SPENDERAI NULLA ORA. E tutte le attività formative inizieranno non prima del mese di Ottobre, quindi avrai tutto il tempo per organizzarti. La cosa importante è fare ora domanda di finanziamento alla Regione Veneto per iscriverti ad uno dei seguenti percorsi formativi finanziati organizzati da KORO Srl, ente accreditato, con la nostra collaborazione. La domanda dovrà essere consegnata a mano presso uno degli sportelli U.R.P. della Regione Veneto entro e non oltre il giorno 6 Luglio 2009 alle ore 13.00. Non perdere questa opportunità.

Ti chiedo di dare visibilità a questa opportunità eventualmente anche segnalandola su Internet e vari blog facendo riferimento al seguente link: Corsi finanziati Regione Veneto (Voucher formativi). Abbiamo messo anche a disposizione dei Feed RSS per chi abbia piacere di caricare sul proprio sito i nostri contenuti dinamici.

Se è tuo interesse partecipare, o vuoi fare partecipare colleghi, amici e conoscenti, non esitare a contattarmi o a farmi contattare: ti fornirò del tutto GRATUITAMENTE maggiori informazioni e ti aiuterò a compilare la domanda di iscrizione.

Ti ringrazio per l'attenzione concessami e rimango a tua disposizione per eventuali altri chiarimenti.

Diana Ceccarello
Tel: +39 349 7589885

Vigonza (PD), 29 Giugno 2009

Puoi seguire anche il social networking di CNAPONLINE facendo click sui rispettivi logo:

© 2004/2009 CNAPONLINE Srl | ISSN 1826-6126 | P.IVA IT03749830273

domenica 28 giugno 2009

Ecco le video riprese del Seo Web Marketing Experience

Partecipa anche tu direttamente da casa tua al Seo Web Marketing Experience
Da alcuni giorni sono disponibili le video riprese integrali del corso avanzato "Seo Web Marketing Experience", svoltosi a Roma e a Milano e organizzato da Madri Internet Marketing.

Oltre 430 professionisti di Web Marketing hanno partecipato a questo corso e hanno potuto apprendere dal vivo case history e esempi reali frutto di oltre 10 anni di esperienza "diretta sul campo" di Enrico Madrigrano, CEO di Madri Internet Marketing.

Oltre 7 ore di video-riprese integrali, dove potrai apprendere le ultime novita' sul posizionamento e il web marketing: dai piu' recenti algoritmi dei motori di ricerca alle ultime penalizzazioni di Google, dalla creazione della Landing Page perfetta all'incremento delle vendite attraverso gli Split Test e l'ottimizzazione dei risultati e del Roi%.

Tutti gli argomenti trattati sono supportati da casi reali, testimonianza che il web marketing non e' improvvisazione, ma e' analisi, prove, test.

Sentirai parlare di Web 3.0, delle opportunita' offerte dalla crisi economica, dell'importanza sempre piu' insistente della gestione della reputazione online, come nuovo strumento per consolidare l'immagine e il "business" di un'azienda nel web.

Potrai ascoltare la Tavola Rotonda che ha coinvolto noti professionisti del settore in un entusiasmante scambio di opinioni, pareri e idee con i partecipanti al corso in aula.

Maggiori informazioni sui contenuti e sulle video-riprese dell'evento sono disponibili alla pagina http://www.madri.com/swm-experience/ oppure chiamando il Numero Verde 800.090.546.

Pubblicazione comunicati stampa via internet
Maleva srl
www.maleva.it/marketing/
fabrizio.pivari (at) maleva.it

sabato 27 giugno 2009

Zeta Funk vs Alex Pini: "Tomboliza" su vinile Mazoom Lab 45

Zeta Funk vs Alex Pini: "Tomboliza" su vinile Mazoom Lab 45

Un po' di sana aria di campagna, ossia di fisarmonica, aie, polli ruspanti, salamine, lampredotto, vino cotto (etc)... in discoteca e pure nel futuro. Il suono delle feste del 3000, o almeno del 2100, forse sarà questo: poco anni '80, per niente anni '90 e molto divertente. Ecco come suona Tomboliza (Mazoom Lab 45, worldwide distribution Music Mail). La traccia di Zeta Funk vs Alex Pini esce su vinile in ben 4 versioni: l'originale, ossia la più simile a un ballo tradizionale, e in tre remix piuttosto diversi tra loro. C'è quello di Claudio Coccoluto, che con classe riesce chissa come a infilarci anche un arpeggio di pianoforte, c'è quello più dancefloor oriented di Luca Agnelli e quello più futurista dei The Dolphins.

///////////////// HI RES PHOTO: www.lorenzotiezzi.it
mail spedita da - mail sent by: Lorenzo Tiezzi  (pr-journalist photographer music-designer creative-producer) mob. - cell. +39 339 3433962 / mail lt@lorenzotiezzi.it / skype  lorenzotiezzi  
address - indirizzo via Rep. Argentina 114/d 25124 Brescia Italy
www.facebook.com/lorenzotiezzicomunicazione, www.lorenzotiezzicomunicazione.blogspot.com




venerdì 26 giugno 2009

l'UMS "Università della Musica e dello Spettacolo", dà l'utima opportunità per accedere ai corsi dell'anno accademico 2009/2010.

Al termine del percorso verrà rilasciato l'attestato di "Performer" ossia artista a tre dimensioni, in grado di avere una padronanza tecnico/vocale e contemporaneamente essere capace di ballare e recitare. Le lezioni saranno improntate su i vari livelli di canto (tecnica base e tecniche internazionali), recitazione, danza moderna, legislazione artistica, show case, portfolio, dizione, inglese cantato, scrivere una canzone, musical, prove pratiche, musiche d'insieme, interpretazione e vocalità, filosofia dell'essere artista, teoria musicale, studio di uno strumento armonico.
I corsi saranno tenuti da validi e qualificati docenti, oltre la presenza negli "incontri artistici, audizioni e casting" di rinomati professionisti dello spettacolo, quali: M° Adriano Pennino (produttore artistico di Giorgia, Gianluca Grignani, Gino Paoli, Gigi D'Alessio, ecc.), del M° Fabrizio Palma (insegnante di canto), di Marcello Balestra (direttore artistico Warner Music) e del Dott. Enrico De Angelini (direttore casting di Mediaset).
L'Università nasce con l'idea di formare l'artista a 360°, dal canto alla conoscenza di uno strumento, dalla recitazione alla danza, fornendogli tutti gli strumenti necessari per poter affrontare nella maniera giusta il mondo dello spettacolo.
Inoltre l'Università al fine di ogni anno realizzerà un Musical con tutti gli allievi, che porterà in tour nelle maggiori città d'Italia e consegnerà ai più meritevoli una BORSA DI SRUDIO, OVVERO LA PRODUZIONE, DISTRIBUZIONE E PROMOZIONE DI UN CD.
L'audizione è gratuita e si terrà il 5 luglio a Roma. L'ingresso all'Università è a numero chiuso, sono disponibili solo 100 posti in tutta Italia.
E' possibile prenotare l'audizione compilando il form all'interno del sito:
www.federazionemusicisti.it

Calici di Stelle 2009

Anche quest’anno ritorna a Campoli del Monte Taburno in provincia di Benevento, nei giorni 8/9/10 agosto, il rinomato appuntamento con la manifestazione “Calici di Stelle”, promosso dal Forum dei Giovani. L’evento mette in mostra, in questi tre giorni, i prodotti tipici della tradizione contadina dell'entroterra sannita. L’evento giunto alla nona edizione vuole essere un polo di attrattiva per scoprire le bellezze della nostra terra. Ecco perchè da quest’anno è nostra intenzione anche adempiere alle richieste dei turisti che contattandoci ci chiedono di pernottare tra le nostre splendide montagne della “Dormiente Sannita”. Di conseguenza abbiamo organizzato anche un programma di escursioni nelle ore diurne per dare la possibilità ai visitatori di tuffarsi nel coinvolgente scenario paesaggistico dell’entroterra sannita. Attueremo visite guidate tra le bellezze del Parco del Taburno-Camposauro, offrendo la possibilità di pernottare il caratteristici agriturismi, e conoscere al meglio la tradizione contadina del luogo. Il Forum dei Giovani di Campoli da sempre si onora di organizzare la manifestazione che maggiormente promuove i prodotti agricoli e della tradizione del nostro territorio. Calici di Stelle è una manifestazione a carattere nazionale, che rientra nel circuito di Città del Vino, e ha luogo a Campoli del Monte Taburno dall’8 di agosto fino al 10, giorno di San Lorenzo chiusura della manifestazione. L’evento è una vetrina enogastronomica che mette in mostra i prodotti tipici dell'entroterra sannita e dell’intera regione. Le tre serate sono accompagnate da spettacoli musicali, ballo liscio, musica popolare e attrattive di vario genere che coinvolgono ogni singola fascia di età. Al centro dell’attenzione il re dei nostri prodotti agricoli, il Vino. A caratterizzare le tre serate si svolge la consueto gara ufficiale, tra le varie aziende partecipanti, con lo scopo di premiare il vino migliore di annata. Alla serata partecipano anche note cantine della provincia e dell’intera regione che, non rientrando nella gara, hanno il solo scopo espositivo. Da quest'anno è fattiva la collaborazione con l'agenzia ArtSannio e quindi con il Musa (Museo della tradizione contadina). Sarà proprio il Musa che allestirà nei tre giorni un museo permanente di macchine agricole d'epoca. Stiamo parlando di una manifestazione che vede la presenza, nei 3 giorni, di migliaia di visitatori giunti da ogni parte della regione con il solo intento di degustare ed acquistare i nostri prodotti tipici. E’ necessario tener presente che la manifestazione non è affatto la classica sagra di paese, ma è una realtà, fortificatasi in nove anni di presenza, e che vede la partecipazione di migliaia di amatori, coinvolgendo numerose aziende enogastronimiche dell'intera regione; alla serata partecipano anche aziende che promuovono prodotti non alimentari della tradizione. E’ stata creata la strada del gusto: decine di espositori in legno che danno la possibilità alle aziende enogastronomiche di esporre i loro prodotti e ne offrono la degustazione gratuita. E' nostro impegno promuovere, tramite Calici di Stelle, quindi di Città del Vino e di tutti i canali di promozione possibili, le prelibatezze del nostro entroterra sannita e non solo, ecco perchè non mettiamo limiti geografici alla partecipazione delle aziende. La festa prevede anche uno stand gastronomico (gestito dall'organizzazione) dove i visitatori hanno la possibilità di consumare i prodotti tipici della tradizione contadina(menù ancora da definire. Si prevede: cavatelli al sugo con tracchie di maiale; rustico con salami locali; padelaccia -soffritto di carne di maiale con peperoni e patate-; panino con salsiccia; panini con porchetta; frittata con cipolle; pizzili –pastella fritta con fiori di zucca-; gelato all’aglianico e torta al vino). A termine delle tre serate e possibile assistere ad uno spettacolo di fuochi pirotecnici che esalta maggiormente l’essenza stessa della manifestazione vista come un momento di festa e di aggregazione ma anche di promozione del territorio stesso. Il Forum dei Giovani di Campoli del Monte Taburno è una associazione che raccoglie tantissimi giovani del comprensorio ed offre tante possibilità di aggregazione della fascia giovanile della popolazione. Si tratta di una associazione culturale senza scopo di lucro che ha il privilegio e l’impegno di promuovere il territorio e le sue innumerevoli realtà. L’Associazione ha dato vita ad un periodico in distribuzione gratuitamente e che possibile trovare sul web all’indirizzo internet: www.fdgcampoli.altervista.org. Da l’inverno scorso, nelle festività natalizie, il Forum dei Giovani di Campoli del Monte Taburno ha dato vita ad una compagnia teatrale, proponendo commedie della tradizione napoletana di Eduardo Scarpetta ed Eduardo De Filippo. Nelle tre serate di Calici di Stelle i visitatori interessati potranno richiedere allo stand apposito dell’Associazione il dvd della commedia presentata durante le festività natalizie del 2008: “Tre Pecore Viziose” di Eduardo Scarpetta.
E’ intenzione dell’Associazione, per quest’anno, riuscire a dar vita a nuove attrattive anche per i piccoli visitatori; ecco perché abbiamo pensato a invitare artisti da strada e giostrai. Ricordiamo inoltre che da quattro anni il Forum dei Giovani di Campoli del Monte Taburno è gemellato con una associazione che pratica volontariato in Burkina Faso, presso la diocesi di Ouahigouya; alla conclusione di ogni festa inviamo parte del ricavato come contributo di solidarietà per le popolazioni disagiate della nazione africana. Nei primi due anni il nostro atto ha dato la possibilità ai volontari di scavare un pozzo e dare acqua potabile e per l’irrigazione a distese di terreno desertico. Parallelamente alla manifestazione enogastronomica si svolge un convegno, al quale partecipano specialisti di prim’ordine. Temi degli incontri le prospettive di sviluppo nel settore agricolo e la cultura biologica. Continuando sulla strada dell’impegno sociale stiamo per chiudere una convenzione con le associazione che praticano il commercio equo e solidale. Nostro intento è creare, durante le tre serate della manifestazione, una strada dove nei vari gazebo si pubblicizzino i prodotti del commercio equo e solidale. Da quest’anno sarà parte delle serate il Mercatino del Biologico promosso dall’Associazione Italiana Agricoltura Biologica del dipartimento Campania. Scopo di questa collaborazione tra Forum dei Giovani di Campoli del Monte Taburno e A.I.A.B. Campania è dare maggiore risalto ai prodotti enogastronomici che la realtà contadina della Valle Vitulanese ha da offrire. Gli organizzatori ritengono che rientrando nel grande circuito del Mercatino del Biologico la manifestazione acquisterà maggiore risalto e importanza e con essa di conseguenza godrà di maggiore visibilità il territorio e la sua realtà contadina.
DA SOTTOLINEARE: contattando gli organizzatori è possibile ricevere informazioni per il pernottamento e per i percorsi turistici diurni che porteranno i turisti a scoprire le bellezze suggestive sia storiche che paesaggistiche del Parco del Taburno-Camposauro

recapiti: forumgiovanicampolmt@lbero.it forumgiovanicampolimt@virgilio.it
link: www.fdgcampoli.altervista.orgnote: www.fdgcampoli.altervista.org Per informazioni: e-mail: forumgiovanicampolimt@virgilio.it tel: Antonio Caporaso 334.8616538 Andrea Caporaso 347.1621176 Salvatore Caporaso 339.1884603 Luigi Iadanza 340.7728168 sito internet: www.fdgcampoli.altervista.orgnome Segnalatore: Forum dei Giovani di Campoli M.T. (Benevento) e-mail Segnalatore: forumgiovanicampolmt@lbero.it forumgiovanicampolimt@virgilio.it

l'articolo che la bravissima Alessia Ercolini, giornalista della rivista Grazia , ha scritto riguardo alla sua

con piacere vi segnalo l'articolo che la bravissima Alessia Ercolini, giornalista della rivista Grazia , ha scritto riguardo alla sua partecipazione al seminario su "Come togliersi l'ossesione sui cibi che fanno ingrassare", il workshop del 16 maggio 09 , "Alimentazione Emozioni Azione strategie per regolare l'appetito", al quale siete stati tutti invitati. L'articolo si trova a pagina 145 della rivista GRAZIA di questa settimana. Il titolo è "Per dimagrire ci vuole testa". Potrete trovare indicazioni alimentari per la "prova costume", in questo periodo tutti pensano alle vacanze, anch'io, ma soprattutto indicazioni su come liberarsi dalle ossessioni verso il cibo e cambiare con degli esercizi istantanei le cattive abitudini.
Ringrazio tutti i relatori che hanno partecipato al workshop :
Massimo Cavalieri responsabile PNL
Andrea Tegoni psicologo
Massimo Riccio Trainer Krav Maga
Bakidgul Makmetova esperta in comunicazione
Isabella Labate responsabile amministrazione
Insomma è stata una giornata dedicata alla propria persona per imparare a cambiare, per ispirarsi , per dedicare del tempo a se stessi. Grazie a tutti , fatemi sapere cosa ne pensate, a presto M. Makarovic

II° Premio LAETITIA CERIO

Dal 2 al 13 Luglio si svolge a Capri, presso il Centro di Cultura“Ignazio Cerio” la seconda edizione del Premio d’Arte dedicato aLaetitia Cerio, personaggio fondamentale della scena intellettualedell’Isola, artista e disegnatrice, nonché Presidente del CentroCaprense Ignazio Cerio dal 1962 al 1997, anno della sua scomparsa.Un’iniziativa fortunata e meritoria ed insieme il tributo ad una dellepersonalità più affascinanti e coinvolgenti della cultura caprese delsecolo scorso.E ancora l’opportunità, da non perdere, di confermare a Capri l’auradi un paradiso non solo dal punto di vista paesaggistico e mondano, maanche di luogo dell’anima, di buen retiro ispiratore di opere d’Arteche traggano linfa dall’aria speciale che vi si respira.Nel nome di questa Donna straordinaria, un Premio per Artisti digrande valore provenienti da tutta Italia, come Simone Aimetta, SergioAmatruda, Elisa Anfuso, Giulio Baistrocchi, Donatella Bartoli, BluKobalto, Antonella Boscarini, Laura Bruno, Irene D'anto', Marco DeAngelis, Giorgio Della Monica, Diana Flore, Paola Iannarilli, MariaAdelaide Lamesa, Sabina Lops, Donato Lotito, Mauro Martin, LauraMinuti, Paolo Napolitano, Vincenzo Nasuto, Valerio Petretto, AngelaPolicastro, Gianluca Puglia, Luigina Rech, Gabriella Russo, EmanuelaSimoncini, Giulia Tamanini, Gianni Tarli, Francesco Varesano, AnnaMaria Zanotti.Le loro opere saranno sottoposte al voto dei visitatori, che in unaapposita scheda potranno segnalare gli Artisti preferiti che avrannola possibilità di una prestigiosa Mostra personale presso il CentroCerio. Il vernissage dell’evento Venerdì 2 Luglio alle ore 18,00.Il 15 Luglio sarà poi inaugurata la doppia Personale di ArianeSChuchardt e Fiorella Vandi, vincitrici della edizione 2008 del PremioLaetitia Cerio.-- Beppe Palombacell 333 7325429 tel/fax 081 2589083

Giovedì due luglio, in onda su Sky 848 alle ore 22.30, puntata di Wine Bar Reality Culturale sul turismo.

“Turisti per caso o per scelta ?” è il provocatorio titolo della nuova puntata di Wine Bar Reality Culturale, il format ideato e condotto da Giuseppe Maria Galliano con la collaborazione di Wanda Cece. La puntata è stata girata all’agriturismo Parmenide sito in Velina, di Castelnuovo Cilento in provincia di Salerno http://www.agriturismoparmenide.it/ nello splendido Cilento.
Nella puntata, viene lanciata una interessante proposta turistica, riservata agli spettatori.
Vedendo la puntata si potrà scoprire come aderire alla interessante offerta.
Gli ospiti della puntata sono:
Nicola Lamberti: Proprietario azienda agrituristica Parmenide
Felice De Martino: Scrittore autore, tra gli altri della “ Repubblica dei gigli bianchi” ispirato alla vita di Filippo Gagliardi a cui è intitolato il premio che è divenuto attrattore turistico di Montesano sulla Marcellana.
Irada Pallanca: Esperta in turismo integrato e nuovi media e network sociali.
Brunella Brizio: Scrittrice esordiente impegnata in molte attività legate al sociale.
Rosario Cerciello: Socio fondatore di Apis Laborans, agenzia di marketing territoriale che studia le logiche di identità del territorio.
Enzo Guariglia: Imitatore, vincitore della Corrida il programma del sabato sera condotto da Gerry Scotti.

Nuovo accordo tra Sony e Dada, in arrivo novità per la musica in rete

Musica on line più libera e più facile da utilizzare: annunciando un nuovo accordo, Sony promette flessibilità e Dada parla di "open platform". Le società, a meno di due anni dalla costituzione di una joint venture attiva negli Stati Uniti e in Canada, si sono accordate per l'ingresso di Sony Music in Dada.net, la società che sta sviluppando il progetto di "open platform" musicale in rete.

Claudio Corbetta26 giugno 2009 – Qualcosa si muove nel panorama della musica on line: Sony Music fa un altro passo deciso nella "digitalizzazione" del suo business stringendo il suo rapporto con Dada, la società del gruppo Rcs scelta due anni fa dalla major per fare il grande salto e aprire in rete un canale per il download legale a basso costo di mp3.

"Siamo soddisfatti di rafforzare la nostra collaborazione con Dada per continuare a far crescere insieme il mercato dell'entertainment digitale via web e mobile negli Stati Uniti e nel mondo".

Thomas Hesse, President della divisione Global Digital Business, U.S. Sales and Corporate Strategy di Sony Music Entertainment commenta così l'accordo, con il quale Sony Music acquisisce una partecipazione nel capitale sociale di Dada.net S.p.A. in cambio della sua quota in Dada Entertainment LLC, la Joint Venture paritetica attiva negli Stati Uniti nei servizi di entertainment digitale.

Il passaggio che più sembra promettere bene per gli utenti della Rete è quello in cui Hesse parla di flessibilità e di disponibilità del catalogo: "Il nostro nuovo accordo consentirà agli utenti una maggiore flessibilità nella fruizione della musica e ci permetterà lo sviluppo di prodotti innovativi e di servizi mobile off e on-deck, grazie ai contenuti di elevata qualità del catalogo degli artisti di Sony Music", spiega il manager.

Soddisfazione per l'accordo a parte, anche tra le righe delle dichiarazioni a caldo di Paolo Barberis, fondatore e presidente di Dada, si legge l'annuncio di una ennesima rivoluzione del modo di "usare" la musica on line: "Il rafforzamento dei rapporti con un partner prestigioso come Sony Music dimostra ancora una volta la forza del progetto Dada Music: una "open platform" musicale sempre più centrale all'interno di una rete che sta operando rapidi cambiamenti e registrando crescenti record di utilizzo."

Dopo aver messo a disposizione degli utenti di Facebook un catalogo da oltre 2,5 milioni di brani in ascolto completo e gratuito, Dada promette nuove aperture: tutto sta in quella definizione, "open platform", che pare annunciare aperture ancora più ampie alla rete e ai suoi utenti. Sarebbe l'ora, stiamo tutti aspettando...

Press Office www.ciaopeople.com
pressoffice [at] ciaopeople.com

Arriva McSleepy: l’anestesista virtuale


Il primo sistema totalmente automatizzato di somministrazione di farmaci anestesiologici è stato sviluppato con successo all'Università McGill di Montreal sfruttando una combinazione di tecniche di intelligenza artificiale e di dati inseriti direttamente dall'operatore umano, il sistema sarà in grado di supportare il personale medico durante ogni tipo di intervento

Chi segue la popolare serie televisiva "Grey's Anatomy" non può non conoscere uno dei protagonisti, "McDreamy" (in italiano, Dottor Stranamore). A questo personaggio si è ispirata l'equipe di anestesisti e ingegneri biomedici dell'Università McGill di Montreal per dare il giusto nome di battesimo a McSleepy, il primo sistema di anestesiologia automatizzato al mondo.

Durante un intervento chirurgico, l'anestesista deve gestire, controllare e monitorare le reazioni scatenate dai farmaci anestesiologici somministrati nel paziente: un primo effetto analgesico per la temporanea abolizione della sensibilità dolorifica, uno ipnotico per la perdita di coscienza e una reazione calmante per portare al completo rilassamento muscolare. McSleepy è perfettamente in grado di sostituire l'operatore umano nella somministrazione di farmaci nella giusta quantità durante l'intervento e quindi nel controllo dei tre fattori appena descritti.

McSleepy è un sistema di controllo dotato di interfaccia grafica utente. Ciò significa che i dati acquisiti direttamente dal paziente (risposta ai farmaci, parametri vitali, attività muscolare, livello di dolore), e le attività di somministrazione farmacologica del sistema automatico sono visibili direttamente su schermo e facilmente consultabili dall'equipe medica in ogni momento. Il sistema di acquisizione dati e automazione del processo di somministrazione del farmaco è stato sviluppato con il software di programmazione grafica si sistemi LabVIEWdi National Instruments. Il software grafico, particolarmente intuitivo e di semplice utilizzo, permette ai medici di intervenire direttamente nella gestione e calibrazione del sistema.

McSleepy può quindi sostituire in toto l'anestesista in carne ed ossa, ma non è questo lo scopo. McSleepy si presenta invece in veste di assistente. L'anestesista occupa ben il 20% del tempo trascorso in sala operatoria. Automatizzare la procedura significa contribuire notevolmente alla riduzione di rischi di errore umano e permettere all'anestesista di potersi concentrare sulla gestione dei restanti aspetti dell'intervento.

McSleepy, è anche quello che nel linguaggio ormai corrente si tende a definire "smart". Da buon assistente si premura di imparare e fare esperienza sul campo senza però essere d'intralcio al resto del team. Grazie all'utilizzo delle più moderne tecniche di intelligenza artificiale, McSleepy è in grado di imparare gli schemi operatori e l'andamento dei parametri dopo appena 20 interventi con lo stesso chirurgo.

Grazie al grado di innovazione esercitato, il team di sviluppo di McSleepy è stato insignito del prestigioso premio Excellence in Technology Innovation Award 2009 dalla Society for Technology in in Anesthesia

Per maggiori informazioni, consulta la case study completa

Informazioni su National Instruments
National Instruments (ni.com/it) sta rivoluzionando il modo in cui tecnici ed ingegneri possono progettare, prototipare e distribuire sistemi per la misura, l'automazione e le applicazioni embedded. National Instuments distribuisce software commerciale come l'ambiente di sviluppo grafico NI LabVIEW e hardware modulare a costi ridotti ad oltre 25.000 diverse società in tutto il mondo. Nessuno tra i clienti di National Instruments contribuisce per oltre il 3% e nessun mercato per più del 10% del fatturato complessivo, garantendo all'azienda grande stabilità e consistenza. La sede di NI si trova ad Austin, Texas, e l'azienda ha oltre 5.000 dipendenti e filiali in 40 paesi. Nel corso degli ultimi dieci anni, la rivista FORTUNE ha indicato NI come una delle 100 migliori aziende presso cui lavorare negli USA.

Per ulteriori informazioni stampa:

Pietro Guagliardo
Media Coordinator
National Instruments Italy srl
Tel 02-41309275

pietro.guagliardo@ni.com

Ulteriori contatti:

Nadia Albarello
Marketing Communications Manager
National Instruments Italy srl
Tel 02-41309257

nadia.albarello@ni.com

National Instruments Italy S.r.l. Via Anna Kuliscioff, 22 20152 Milano | Tel: 02 413091 | Fax 02-41309215
P.IVA/C.F.: 09777310153 | CCIAA Milano 1317488 | Iscr. Trib. Milano 296073/7502/23

giovedì 25 giugno 2009

"Il terzo luogo - La città Purgatorio": dal 27 giugno a Lecce la mostra fotografica di Antonio Piedimonte


evaluna libreria

27 giugno 2009

presenta

IL TERZO LUOGO - LA CITTÀ PURGATORIO

fotografie

di

Antonio Emanuele Piedimonte

Vernissage



ore 20.00



"Non c’è dubbio alcuno che esistano sogni profetici, nel senso che il loro contenuto fornisce

una qualche rappresentazione del futuro…”.

Sigmund Freud (“Sogno e occultismo”, 1921)



Si inaugura sabato 27 giugno, alle 20.00, nei locali del museo FAGGIANO (Via Ascanio Grande,56-Lecce), la mostra fotografica di Antonio Emanuele Piedimonte “Il terzo luogo: la città purgatorio”, 66 immagini che raccontano i luoghi dell’aldilà napoletano e quelli del culto delle anime pezzentelle, come gli antichi ossari del sottosuolo partenopeo, i cimiteri dimenticati e quelli abbandonati, colorate Patmos sospese su un abisso cresciuto nei millenni intorno al sepolcro di una Sirena.



il vernissage sarà arricchito dalla performance

Requia materna”

di

Ilaria Parente e Giovanni Piscitelli

NOTE SULLA MOSTRA

Forse non è un “Paradiso abitato da diavoli” (non più almeno) e neppure un inferno abitato da angeli ma, secondo alcuni, potrebbe essere un eterogeneo e variegato Purgatorio affollato di tutti quelli costretti a rimaner sospesi. Il “terzo luogo” della cristianità, dunque, come simbolo e metafora a più livelli, per chi ama le tenebre come per chi ama il Sole. Un viaggio tra la magia dei riti pagani che si fondono con le preghiere cristiane ma anche e soprattutto un itinerario tra le tracce visibili e simboliche di un mondo sospeso tra abbandono, dimenticanza e degrado. Sessantasei scatti – raccolti nel corso degli anni – tra gli antichi ossari, come quelli del Cimitero delle Fontanelle e della chiesa di Purgatorio ad Arco di via Tribunali, ma anche le splendide quanto dimenticate tombe ottocentesche del Père Lachaise napoletano, ovvero lo misconosciuto Cimitero dei Colerosi, quelle del gioiello settecentesco realizzato da Ferdinando Fuga, il Cimitero delle 366 fosse, che ancora attende i restauri più volti annunciati, o i sopravvissuti monumenti funerari del giardino sepolcrale noto come ex Cimitero degli Inglesi, indifese testimonianze di un’epoca perduta. Ma anche immagini di un giardino completamente diverso, l’unico perfettamente ordinato e pulito, il Cimitero di guerra, silenzioso e suggestivo sepolcro che conserva i resti dei soldati stranieri a pochi passi da Scampia.

Un percorso “metafisico”, dunque, tra i diversi mondi di quel confine con l’aldilà che solo a Napoli è possibile vedere e toccare. Una passeggiata realizzata nel bel mezzo del Maggio (con la maiuscola), ovvero il mese del “Cimitero delle Fontanelle”, nel senso che è l’unico momento dell’anno nel quale è possibile visitare (nei week end) l’antico ossario di tufo. In genere, infatti, alla fine della kermesse culturale (più o meno) giungono ampie garanzie di riapertura della cava-cimitero della Sanità, che sono poi puntualmente quanto impunemente disattese. Rimane, per fortuna, il ricordo di tutti quelli che hanno frequentato l’ossario fino alla metà del secolo scorso, per chiedere aiuto anime purganti, mettere in atto i riti legati alle estrazioni del lotto, e recitare le giaculatorie “… Mparaviso ci aspettate/ E pregate l’eterno Pate/ Pe li nostre necessità/ Accussì ve truvate/ Aneme sante refriscate/ E siccome nce vedite/ Accussì ce scrivite/ Requie, repuoso, refrische, cunzuolo”. Requie e riposo, appunto



L’AUTORE

Giornalista e saggista, Antonio Emanuele Piedimonte, 47 anni, napoletano, pubblica le sue fotografie su quotidiani cartacei e giornali web; nel 2007 ha esposto nella galleria PrimoPiano homephotogallery di Napoli. Studioso della storia della città, ha dedicato diversi libri al “lato oscuro” di Partenope ed al suo straordinario mondo sotterraneo, tra i quali “Napoli segreta”, “La città parallela”, “Partenope e le altre”, “Il cimitero delle fontanelle” e “Napoli sotterranea”



Alla realizzazione della mostra hanno collaborato

Giuseppe Madonna - giornalista, graphic maker

Giovanni Piscitelli - attore, regista, scenografo

____________________________________________________________________________________________

evaluna –libreria delle donne – Lecce,via Mantovano,16–info@evalunalecce.it - www.evalunalecce.it

Nag, ad Avellino s'inaugura la "home gallery" d'autore


De Chirico, Guttuso, Fiume, Rotella, Vedova, Kounellis, Mathieu, Beecroft, Vasarely, Stefanoni e tanti altri: ad Avellino arrivano decine di firme di fama mondiale dell’arte moderna e contemporanea, quadri battuti per centinaia di migliaia di euro nelle più importanti aste internazionali. Il progetto è della neonata “Nag” (acronimo di Network art gallery, www.nagcompany.com), galleria e sede di eventi legati al mondo dell’arte voluta da due giovani professionisti avellinesi: Stefano Forgione, architetto ed esperto collezionista, e Giovanna Russo, curatrice degli allestimenti ed addetta alle public relations. La location è tanto insolita quanto suggestiva: una villa a tre piani all’interno di parco Gilia (a contrada Archi, a poche decine di metri dalla Città ospedaliera) interamente arredata con opere ricercate ed elementi di design. L’inaugurazione, a cui si potrà accedere solo su invito, è prevista per domenica 28 giugno, e sarà il primo di una serie di appuntamenti – aperti agli appassionati, agli studiosi ed ai semplici curiosi - legati alla divulgazione di tutto ciò che è arte con la A maiuscola: incontri con critici di fama, allestimenti e mostre in spazi “insoliti” come hotel, banche, centri commerciali ed aziende vinicole; valorizzazione di pittori e scultori locali e nazionali come i giovani affermati Floreani, Giuro, Davoli, Tamburro e l'ultima scommessa in ordine cronologico, di esclusiva della Nag, gli artisti emergenti Ttozoi, con le loro “muffe su tela”, originale forma d'arte concettuale oltre-frontiera. Obiettivo ambizioso dei due professionisti irpini è dimostrare come sia possibile partire da una “home gallery” di una piccola città di provincia per dar vita ad un vero e proprio network nazionale in grado di consorziare ed unire più gallerie d’arte.

"Il SENSO" di Francesca Nicolò




Galleria Roma
via Maestranza 110 Siracusa
Francesca Nicolò
IL SENSO
opere recenti
27 giugno 7 luglio


Sabato 27 giugno alle ore 18,30 presso i locali della Galleria Roma sarà inaugurata la mostra di pittura "Il SENSO" di Francesca Nicolò
Il nome di Francesca Nicolò comincia a diventare familiare a chi frequenta l'ambiente artistico siracusano.
Francesca Nicolò sebbene abiti a Reggio Calabria, è socia dell'Associazione Culturale Nuova Galleria Roma e in quanto tale da più di un anno partecipa a tutte le collettive dell'Associazione. L'artista attraverso l’arte riesce a liberare la fantasia a fondere elementi autobiografici con sensazioni nuove ed esaltanti. Nei suoi quadri c’e la sua espressione, colore e forma, un connubio esaltante e totale, con l'apporto suggestivo del disegno e dei simboli intuisce ed esalta la psicologia dei suoi lavori,connotati da una pennellata larga ed improvvisa,in cui il colore è elaborato in funzione dell'aria e della luce.
Francesca Nicolò
nasce a Reggio Calabria dove risiede e lavora. La sua infanzia la passa all’estero con la famiglia, dove frequenta le scuole francesi completa il percorso scolastico, fino al definitivo ritorno a Reggio C..
Dopo l’avvicendarsi di esperienze negative, attraverso la pittura ritrova la volontà a canalizzare le negatività in energia positiva, vitale e creatrice attraverso un “processo alchemico”, come lo definisce lei.
La forte curiosità unita al passione per la conoscenza portano l’artista a intraprendere varie percorsi di studio e sperimentazione, la ricerca della sua vita , “ l’identità artistica”.
Così decide di ampliare le tecniche pittoriche, frequenta per cinque anni la scuola artistica Libera Accademia di Reggio Calabria diretta dal pittore e professore Raffa.
L’esperienza all’interno dell’Accademia è stata altamente formativa oltre che nell’ambito della pittura, anche su stoffa, vetro, e lavorazione della ceramica , alla quale si è dedicata con grande interesse approfondendo in particolar modo la tecnica del polimaterico e pirografia.

Corrado Brancato
Orario di Apertura:
dal martedì alla domenica 17,30 - 20,30

Organizzazione e Direzione Artistica: Corrado Brancato
Addetto Stampa: Amedeo Nicotra

Ingresso Libero



Info:
0931/746931
0931/66960 (orario apertura Galleria)
cell.338/3646560
corradobrancato@hotmail.com

Privilege: doppio cd mixato da Cosmic Gate ed Hardwell (Black Hole - Audioglobe)

Privilege: doppio cd mixato da Cosmic Gate ed Hardwell (Black Hole - Audioglobe)

Ad Ibiza, proprio nel mezzo tra Ibiza Town e San Antonio, ecco il Privilege, la disco che è giustamente considerata la  più grande bastone al mondo. Senz'altro è anche tra i più influenti sull'isola e visitarlo è un'esperienza mozzafiato, che ogni clubber che si rispetto sa di voler fare. Per raccontare in musica la magia di una location unica, Black Hole e Privilege hanno dediso di pubblicare una doppia compilation che riuscisse a rappresentare l'identità di una disco così assolutamente importante. Il primo cd è mixato dai Cosmic Gate, top dj tedeschi specializzati in trance music. Nic Chagall and Bossi qui hanno mixato il meglio di cià che propongono nelle loro serate, spesso uscendo anche dal sentiero musicale a cui di solito li associamo. Il secondo cd è mixato dal 21enne Hardwell, uno che nonostante la giovane età già si è fatto un nome nel clubbing internazionale (per ben 6 volte è stato in testa alla dance chart olandese). Il suo suono è soprattutto house, ma non solo. 

Ecco la tracklist completa di Privilege

CD01 Mixed and Compiled by Cosmic Gate
01. Kris O'Neil - Those Mornings (Original Vocal Mix)
02. Kimito Lopez - There's No Such Thing As Mermaids
03. Moonbeam - Lacula
04. Alex O'Rion - Fragile Goods
05. DJ Observer & Daniel Heatcliff - Fake Call
06. Smart Apes featuring Kate Miles - Smile (Original Mix)
07. Tempo Giusto - Tick Tock
08. Cosmic Gate featuring Emma Hewitt - Not Enough Time (Andy Duguid Remix)
09. Marcello Marchitto - The Progress
10. Mark Norman - Coffee Break
11. Cosmic Gate - Sign Of The Times (Markus Schulz Remix)
12. Wippenberg - Chakalaka
13. Virtual Vault - Boundary
14. Daniel Wanrooy - City Nights

CD02 Mixed and Compiled by Hardwell
01. Funkerman featuring I-Fan - The One (2009 Re-Edit)
02. Russel G - Every Which Way
03. F-Man - Abstrack #1
04. R.O.N.N. & Thice Santoro - What?
05. Ad Brown - Smoke
06. F.L.G & F-Man - The Joker
07. Jordy Lishious - 1UP
08. Kid Massive - Let Youself (NTFO Mix)
09. Whelan & Di Scala vs. Oliver Lang - Virgil
10. Dean Newton - Amnesia
11. Patrick Plaice - Falling Out (Tech Dub)
12. Hardwell - Display
13. Many More - Viagra (F.L.G. Remix)
14. Patrick Plaice & Frank Allrich - Sticky Tape


///////////////// HI RES PHOTO: www.lorenzotiezzi.it
mail spedita da - mail sent by: Lorenzo Tiezzi  (pr-journalist photographer music-designer creative-producer) mob. - cell. +39 339 3433962 / mail lt@lorenzotiezzi.it / skype  lorenzotiezzi  
address - indirizzo via Rep. Argentina 114/d 25124 Brescia Italy
www.facebook.com/lorenzotiezzicomunicazione, www.lorenzotiezzicomunicazione.blogspot.com




VUOI SCOPRIRE COSA DICE IL LINGUAGGIO DEL CORPO ?

VUOI SCOPRIRE COSA DICE IL LINGUAGGIO DEL CORPO ?
SEMINARIO A SALERNO IL 25 OTTOBRE - A FIANO ROMANO 11 OTTOBRE- 2009

Vorresti recuperare i tuoi crediti direttamente dalla tua azienda?

Vorresti recuperare i tuoi crediti direttamente dalla tua azienda?
Clicca sulla foto per conoscre la soluzione

Collabora anche tu nel dare alla caccia agli ORRORI DI COMUNICAZIONE

Collabora anche tu nel dare alla caccia agli ORRORI  DI COMUNICAZIONE
Clicca sulla foto per sapere come fare

Archivio blog